Sabrina Romanò – Mito e Materia

Milano - 26/03/2018 : 10/04/2018

Mito e Materia, personale di Sabrina Romanò, a cura di Vera Agosti.

Informazioni

  • Luogo: LIBRERIA BOCCA
  • Indirizzo: Galleria Vittorio Emanuele II, 12 - 20121 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 26/03/2018 - al 10/04/2018
  • Vernissage: 26/03/2018 ore 18
  • Autori: Sabrina Romanò
  • Curatori: Vera Agosti
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: tutti i giorni ore 10-19

Comunicato stampa

Dal 26 marzo al 10 aprile 2018, la Libreria Bocca in centro a Milano è lieta di ospitare Mito e Materia, personale di Sabrina Romanò, a cura di Vera Agosti. Sabrina Romanò, architetto, da anni si dedica anche alle arti figurative, recuperando materiali di scarto, come tessuti, bottoni, pizzi, pellami, plastiche, carta d’alluminio, che riutilizza nei suoi collages per dare nuova vita a ciò che era stato dimenticato e per un approccio all’arte più quotidiano e spontaneo. Spesso è la materia stessa che porta alla scelta di un determinato personaggio da ritrarre

A volte, invece, è il personaggio che si vuole descrivere ad esigere uno specifico supporto. I protagonisti raffigurati in chiave realistica e pop sono nomi della storia dell’arte, come Pollaiolo, Picasso, Frida Kahlo, Basquiat, Franco Rognoni…, oppure star della musica (Jimi Hendrix, Vasco) e del cinema (Audrey Hepburn). La macchina da cucire accompagna il percorso dell’artista, esaltando il segno, in un processo tutto al femminile. Le opere comunicano l’entusiasmo di poter salvare il materiale, trasformarlo in immagini amate e particolarmente riconosciute e riconoscibili, come i miti che hanno fatto epoca.

Biografia: Nata a Tradate nel 1967, vive e lavora a Saronno. Dopo gli studi artistici e la laurea in Architettura presso il Politecnico di Milano, ha sviluppato la propria ricerca esponendo in mostre personali e collettive in Italia dal 2000. Recentemente ha creato un’installazione presso la Fiera del tessile Parigi per la ditta Clerici Tessuto divisione brochier.