Rovi di mare

Sciacca - 01/08/2015 : 23/08/2015

L’allestimento della mostra comprende una trentina di ingrandimenti fotografici in grande scala su supporti fluttuanti, simili a vele.

Informazioni

  • Luogo: COMPLESSO MONUMENTALE TOMMASO FAZELLO
  • Indirizzo: Via G. Licata 18 - Sciacca - Sicilia
  • Quando: dal 01/08/2015 - al 23/08/2015
  • Vernissage: 01/08/2015 ore 19
  • Generi: fotografia, doppia personale
  • Orari: 9-12, 17-21

Comunicato stampa

ROVI DI MARE
Visioni di un orizzonte in bilico

Prima tappa a Sciacca nelle suggestive sale di Palazzo Fazello, ove sabato 1 agosto 2015 alle ore 19 si inaugura la mostra d’arte contemporanea ROVI DI MARE - Visioni di un orizzonte in bilico con opere fotografiche di Petra Probst e Flavio Tiberti.
L’allestimento della mostra comprende una trentina di ingrandimenti fotografici in grande scala su supporti fluttuanti, simili a vele



Petra Probst e Flavio Tiberti rendono così omaggio a uno scorcio del Mar Mediterraneo divenuto preziosa ispirazione per la loro ricerca artistica, una zona della Sicilia incastonata tra luoghi di forte impatto: Sciacca, Castellammare del Golfo, Mazzara del Vallo, Marsala e Trapani.

I due artisti propongono un dialogo nella loro ricerca indagando il nesso tra immaginazione e percezione, tra equilibri e instabilità, identità e alterità, e tra visibile e invisibile, presenza e assenza. Una visione e rappresentazione della realtà del mare siciliano e della vita che lo popola e circonda attraverso chiavi di lettura diverse: un caleidoscopio di spigolature e smussature, alla ricerca dell’anima e armonia comune.

Rispettandone scrupolosamente il continuo movimento, dalle alte maree alle calme piatte, da un punto di vista simbolico il pensiero si dirige verso il concetto di crisi, nell’accezione di continua trasformazione e mutamento, tramite l’utilizzo di immagini metaforiche, esemplari della memoria e identità culturale individuale e collettiva.

In modo complementare si alternano immagini di impatto immediato con altre più silenziose e introspettive; una sorta di magico incastro di proposte alla riflessione, volto a condurre il visitatore attraverso un percorso di meditazione caratterizzato dalle relazioni di luce e oscurità, in istanti di memoria e oblio, tra frammenti di spazio e tempo.

La mostra, col Patrocinio del Comune di Sciacca, sarà visitabile dal 2 al 23 Agosto con orario 9-12 e 17-21, l’ingresso è gratuito.
Il catalogo, corredato di poesie di Marco Ercolani e di Lucetta Frisa e di testi di Donata Testa e di Egi Volterrani, è visibile online su http://issuu.com/petraprobst/docs/sciaccacatalogo-web .