Rosario Scalia – Paisi

Milano - 05/12/2011 : 30/01/2012

Una celebrazione e un omaggio fotografico al panorama di provincia siculo, curato da Anna Mola: vedute dell'Etna, del Misterbianco e scorci di cittadine come Nicosia, Modica, Ganci.

Informazioni

  • Luogo: FEEL GOOD LOUNGE MILANO
  • Indirizzo: Corso XXII Marzo 42 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 05/12/2011 - al 30/01/2012
  • Vernissage: 05/12/2011 ore 18
  • Autori: Rosario Scalia
  • Curatori: Anna Mola
  • Generi: fotografia, personale
  • Orari: 09:00-24:00

Comunicato stampa

Lunedì 5 dicembre inizierà l'esposizione Paisi, con fotografie di Rosario Scalia, nell'elegante e giovane cornice del locale Feel Good di Milano. Lunedì 19 dicembre sarà possibile incontrare e conoscere l'autore, scambiare due chiacchiere con lui, sorseggiando un aperitivo. L'esposizione proseguirà poi fino al 30 gennaio.

Il titolo della mostra, Paisi, dice già molto del tema. “Paisi” è “paesi” in siciliano: una celebrazione e un omaggio, dunque, al panorama di provincia siculo, forse meno conosciuto dagli itinerari turistici, ma che riserva grandi sorprese, colori brillanti e forti suggestioni



Il progetto nasce nel 2006, con l'obiettivo di fotografare l'Etna dall'alto. Ma nell'inquadratura Rosario Scalia scorge di più e altro e ne rimane affascinato. Nascono così le prime vedute di Misterbianco e proseguono con scorci di Nicosia, Modica, Ganci, Mistretta e molti altri, in una ricerca che continua, che è ancora oggi un work in progress.

Queste immagini dai colori così decisi e così vive sono frutto di ore di appostamento, alla ricerca della luce, della posizione e dell'inquadratura migliori, camminate su sentieri impervi, abbarbicati sui lati del vulcano e di altre colline e alture. Lo scatto e la post-produzione hanno lo scopo di creare immagini piene, che sfociano nell'astrazione, ottenute tramite un uso “spinto” del teleobiettivo, un appiattimento della prospettiva e una saturazione dei colori.

L'occhio dello spettatore, davanti a queste stampe di grande formato, si sente libero di viaggiare nell'immagine, scoprendo i dettagli uno dopo l'altro ed entrando sempre più all'interno della scena, libero anche di darne una spontanea interpretazione.

Biografia
Rosario Scalia (Catania, 14/07/1969), vive e opera nella sua città natale. Inizia da autodidatta nel 1989 curando personalmente lo sviluppo e la stampa delle sue foto. Dal 2007 collabora con l'agenzia foto-giornalistica GERTA oltre che con il mecenate Antonio Presti, presidente della fondazione Fiumara D'Arte, al progetto "Meridiani terz'occhio", volto a far scoprire l'inusuale bellezza del quartiere catanese di Librino.
Ha partecipato nel giugno 2011 alla mostra collettiva "Human report" al Palazzo del Rettorato, Piazza Università a Catania. Questa è la sua prima mostra personale.

“Lande scoscese in aree compresse: senza tempo, senza spazio, il mondo di Rosario Scalia. È pieno e vuoto allo stesso tempo. Pieno di colori e affollato di case, vacante di umanità e di movimento. Il fiato rimane sospeso in attesa che succeda qualcosa, che qualcuno faccia capolino mentre lo sguardo si muove rapido fra i colori accesi, non riconoscendo subito i luoghi ritratti, in dubbio se siano pezzi di Sicilia quelli che si compongono come un puzzle bidimensionale. C'è ma non si vede, non a prima vista, l'artefice di questi agglomerati urbani nati e cresciuti nel caos, abbarbicati sulle alture, chiusi nei loro schemi difensivi: fissare la loro immobile staticità ci permette quello straniamento che proietta la mente nell'altrove e lascia il qui e ora ad attenderne il ritorno.”
Maria Busacca