Ritratto di Giò

Pomezia - 08/10/2014 : 14/10/2014

In mostra dipinti, graffiti, sculture con materiali insoliti, mosaici, raffigurazioni satiriche. La Giò di Leonardo da Vinci, rivisitata, rielaborata in tutti gli stili, dal figurativo classico all'inserimento di ogni forma di espressione contemporanea: astrazione, surrealismo, dècoupage.

Informazioni

  • Luogo: TORRE CIVICA
  • Indirizzo: Piazza Indipendenza - Pomezia - Lazio
  • Quando: dal 08/10/2014 - al 14/10/2014
  • Vernissage: 08/10/2014
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: tutti i giorni dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 20.00
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

“ Il pittore non è laudabile, se non è universale..” e la creatività non ha confini. Leonardo la dipinse su una tavola di pioppo, emblematica ed enigmatica, una delle opere d'arte più note in assoluto, il suo vero nome era Lisa Gherardini. Quel suo sguardo ambiguo e androgino, è stato preso di mira da grandi artisti del 900 come Basquiat e Duchamp, che l’hanno sottoposta a ritocchi e distorsioni

Presso la Torre Civica di Pomezia in Piazza Indipendenza, dal 8 al 14 ottobre 2014 organizzata da AssoPleiadiArte, con il patrocinio del Comune di Pomezia, la mostra “ Ritratto di Giò “. E’ il caso di dirlo, ne vedrete delle belle! Imitata, venerata, presa in giro, talvolta, ma da tutti conosciuta per l'enigmatico sorriso. La Gioconda o Monna Lisa, forse il soggetto pittorico più famoso della Storia dell'Arte mondiale, è protagonista anche di ritratti particolarmente originali, e non necessariamente su tela. In mostra dipinti, graffiti, sculture con materiali insoliti, mosaici, raffigurazioni satiriche. La Giò di Leonardo da Vinci, rivisitata, rielaborata in tutti gli stili, dal figurativo classico all'inserimento di ogni forma di espressione contemporanea: astrazione, surrealismo, dècoupage. Collettiva a cui possono partecipare artisti da ogni dove. " Sarà una mostra stupefacente, dove si potrà vedere l'ingegno creativo degli artisti - spiega l'artista Paolo Sommaripa presidente di Assopleiadiarte - ... da anni stiamo cercando di avvicinare la gente all’arte, di trasmettere emozioni grazie all’estro di numerosi artisti di talento, proporre Giò con tutte le sue varianti è un mezzo intelligente per fare questo.. largo dunque all’ingegno e all’inventiva, all’idea, all’originalità, l’arte combatte l’ignoranza “.