Riccardo Bergamini – EsseRi Contemporanei

Firenze - 01/10/2013 : 15/10/2013

Riccardo Bergamini espone EsseRi Contemporanei una mostra fotografica di paesaggi urbani accolta negli spazi della Galleria di Via Larga in Palazzo Medici Riccardi della Provincia di Firenze.

Informazioni

  • Luogo: PALAZZO MEDICI RICCARDI
  • Indirizzo: Via Camillo Benso Conte Di Cavour 3 - Firenze - Toscana
  • Quando: dal 01/10/2013 - al 15/10/2013
  • Vernissage: 01/10/2013 ore 18
  • Autori: Riccardo Bergamini
  • Curatori: Luigina Rossi
  • Generi: fotografia, personale
  • Orari: lunedì / venerdì dalle ore 09,00 alle 13.00; lunedì e giovedì anche dalle 15.00 alle 17.00. Sabato e Domenica chiuso
  • Biglietti: ingresso libero
  • Sito web: http://www.riccardobergamini.com

Comunicato stampa

Riccardo Bergamini espone EsseRi Contemporanei una mostra fotografica di paesaggi urbani accolta negli spazi della Galleria di Via Larga in Palazzo Medici Riccardi della Provincia di Firenze; la mostra, curata da Luigina Rossi, è promossa dall’Associazione Ademus e propone una serie di fotografie dal forte impatto emotivo ispirate da scorci architettonici essenziali che instaurano con lo spettatore un racconto introspettivo profondo


Come scrive la curatrice “Il progetto è finalizzato all’allestimento di 25 fotografie per lo più di grande formato (70 x 100 e 20 x 30), foto sia a colori che in bianco e nero, il cui soggetto ricorrente è incentrato sulle linee svettanti delle architetture contemporanee colte nelle luci notturne di Roma e di altre città d’Italia fino ad includere luoghi incantati in Europa con l’intento, non secondario per l’artista, di testimoniare luoghi ed edifici in piena trasformazione urbanistica, si pensi ad esempio alla camaleontica esperienza della Stazione Tiburtina. L’effetto del divenire è stato il motivo per cui l’artista ha scelto strutture architettoniche che diventando altro da se assumono una vita autonoma, sono i nuovi EsseRi Contemporanei. E l’artista colpito da questi giganti che impongono la propria essenza negli sconfinati paesaggi urbani è pronto, con il suo occhio esperto, ad amalgamarli con il ritmo del contemporaneo, facendo in modo che la sua intuizione estetica faccia da filtro alla valorizzazione di quelle architetture, architetture che sono le nuove protagoniste della scena urbana, architetture che divengono altro da sé con un attento studio delle luci che si stemperano in un’atmosfera poetica.
Ecco le nuove creature di Riccardo Bergamini che torna ad esporre a Firenze. Sono EsseRi Contemporanei ed esprimono tutto l’ impeto compositivo del fotografo romano fondato che assurge alla passione, passione che si evolve in emozione per chi voglia silenziosamente unirsi a quelle presenze architettoniche e leggerne ogni linea e sentirne ogni vibrazione nella costruzione della luce. Queste immagini sublimi che hanno incuriosito l’animo di Bergamini lungo un viaggio imperativo in Italia e all’estero, in realtà sono il frutto di una prorompente rielaborazione digitale perché è qui che l’atto creativo è intervenuto sulla fotografia, laddove lo scatto originale spesso imprimeva una luce accecante, esse hanno acquisito una vita nuova. Voler giocare con la luce significa in questo contesto voler testimoniare tutta la bellezza estetica di questi improvvisi spazi urbani, pur nelle loro trasformazioni, e farne altro da sé, fare in modo che essi cambino pelle nelle tonalità poetiche dell’imbrunire, tonalità latenti nella visione creativa di Bergamini per usa e sente la luce come fosse una melodia. Ed ogni elemento architettonico si fa ammirare imponendo la sua presenza nello spazio, la luce argentea lo accarezza, lo rende vivo, parlante, crea un ponte intellettivo, produce intensi attimi di piacere per la nostra anima; la sua trasformazione digitale è lo slancio estetico che dobbiamo all’arte, all’arte di Bergamini che non smette di testimoniare la sua profonda connessione con il contemporaneo.

NOTE BIOGRAFICHE e MOSTRE

Riccardo Bergamini è nato a Roma dove vive e lavora .
La sua curiosità verso il mondo dell'arte emerge già in giovane età quale studente di musica - jazz e classica. Studia Musica al Conservatorio, studia Recitazione alla Scuola del regista Alessandro Ferzen .
La ricerca di un segno in comune tra musica e immagine lo porta prima a collaborare con vari pittori, e poi con la fotografa Elisabetta Catalano. Si occupa di moda collaborando con vari stilisti. ma è particolarmente attratto dai back-stage delle sfilate, momenti in cui l’ordine e la perfezione stilistica della passerella vengono contraddetti dalla frenesia: un ordinatissimo caos che si vive dietro le quinte di una sfilata. Queste foto diventano nel 2001 i materiali di una mostra fotografica presentata a Roma alla Galleria Nazionale d'Arte Moderna: “Back Stage Alta Moda”.
L’indagine di Bergamini in studio si caratterizza attraverso luci e tecniche innovative, con la meticolosa scelta dei soggetti che creano situazioni di forte carattere emotivo, e di grande impatto visivo: sofferenza, dolore, sopraffazione e nello stesso tempo ribellione e speranza si manifestano allo sguardo di chi osserva. Nascono così le mostre “Oltraggi / Outrages” e “Bambini Anima Mundi”, “Tempt”, “Il Tempo dell’Immagine” e “Notturni Romani”

Mostre Personali
Novembre 2000: Bambini Anima Mundi, Sala Santa Rita del Comune di Roma; Febbraio 2001: Bambini Anima Mundi Palazzo Camerata Ancona; Febbraio 2001: Back Stage Alta Moda Galleria Nazionale d'Arte Moderna Roma; Marzo 2001: Bambini Anima Mundi Palazzo Comunale di Civitavecchia; Marzo 2001: Oltraggi Palazzo Comunale di Cremona; Marzo 2001: Oltraggi Palazzo Comunale di Crema; Ottobre 2001: Bambini Anima Mundi Museo Emilio Greco Catania; Novembre 2001: Bambini Anima Mundi, Palazzo della Provincia, Bologna; Novembre 2001: Outrages Ex Mattatoio Roma; Gennaio 2002: Outrages Palazzo del Consiglio d'Europa Strasburgo; Maggio 2002 : Outrages, Università Gregoriana organizzata dall'Ambasciata U.S.A; Novembre 2002: D.Don(n)e, RistoArte Le Cornacchie Roma; Dicembre 2002: Moda Roma il riflesso dello sguardo: Castel Sant’Angelo, Padiglioni del Comune di Roma, Assessorato al Turismo e Moda; Gennaio 2003 “Outrages” Padova Centro Nazionale di Fotografia; Aprile 2003 “Outrages” Reggia di Caserta; Giugno 2003 “Tempt” Palazzo Te Mantova; Novembre “Oltraggi” Galleria del Fico Roma ; Gennaio 2004 Performance RB-1 Goa Roma RB-1 Roma Linux Performance RB-1 Roma Alibi Performance TemptGenazzano Rome Scuderie Palazzo Colonna International Center for the Contemporary Art
A.M.Rome Caffetteria Chiostro del Bramante ,Il Tempo dell'Immagine Varese Villa Pomini oct. 2004; Fotografia Arte e Pensiero Abbazia di San Quirico Rieti oct. 2004; Notturni Romani Venezia ex Arsenale Spazio Thetis dic. 2004; Notturni Romani Venezia Ex Arsenale Venezia Gen/April 2005; Alta Moda Palazzo Comunale Velletri Roma April 2005; Alta Moda Supper Club Roma April 2005; Och h>clubdoney Roma May 2005; LS+B Galleria Bar del Fico Nov/Dec 2005; Il Tempo dell'Immagine Como Shed Spazio Nuova Ticosa Gen/Feb 2006; Tempt Roma Fonderia Channel Maggio/Giugno 2006; RB – 2 Roma performance Fonderia Channel maggio ’06, Come Adriano Atelier Patrizia Pepe, Firenze dicembre 2006- gennaio 2007. EsseRi Contemporanei Palazzo Valentini - Sala Egon Von Furstenberg dal 23 febbraio al 3 marzo 2012.

Studio 06/6633012