Ria Lussi – Allegoria

Roma - 10/03/2020 : 30/04/2020

“AL come allegoria, AL come alluminio, Al come all, AL come Hal, AL come Alessandro che era il nome di mio padre…” (Ria Lussi).

Informazioni

  • Luogo: MUCCIACCIA CONTEMPORARY
  • Indirizzo: piazza Borghese 1 A, 00186 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 10/03/2020 - al 30/04/2020
  • Vernissage: 10/03/2020 NO. Apertura: martedì 10 marzo 2020, dalle ore 10.00 alle ore 19.00
  • Autori: Ria Lussi
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: martedì – sabato, 10.30 – 19.00; domenica e lunedì chiusi
  • Uffici stampa: MARIA BONMASSAR

Comunicato stampa

La galleria Mucciaccia Contemporary è lieta di presentare Allegoria, la seconda mostra interamente dedicata all’artista Ria Lussi che sarà aperta da domani, martedì 10 marzo alla galleria Mucciaccia Contemporary di Roma.

La mostra si apre con AL #0001. Alien mitocondriaco, visitatore di ere future, creatura cibernetica, in alluminio. Il “nouveau né” di Ria Lussi in paritaria collaborazione con designer esperti e l’intelligenza artificiale, presenta il primo essere di nuova generazione, AL#0001, un essere che emoziona nella sua vibrante ma composta lucentezza, resistenza e leggerezza



La mostra, continua con I Riflettenti: vetri argentati, incisi e sabbiati, in cui sono raffigurati alcuni tra i Vizi citati da Giordano Bruno, il grande filosofo europeo, nella sua opera “Lo Spaccio de La Bestia Trionfante”.

Nella serie di ritratti filosofici lo spettatore è chiamato a interagire giocosamente con l’opera riflettendosi e riconoscendosi, cogliendo così l’invito implicito dell’artista a compiere spontaneamente un’azione collettiva che partecipi alla caduta de la Bestia Trionfante! La quale presenzia, benevola, rappresentata ad inchiostro su serica tela nella vibrante gamma dei grigi e germogliante rosso.

La riflessione filosofica secondo cui Giordano Bruno immagina che nel cielo vengano cacciati i vizi per far posto a nuove virtù si traduce nel percorso espositivo della mostra al piano superiore in una serie di soggetti allegorici che individuano, di contrappunto, le virtù. Qui torreggiano anche due raffigurazioni in vetro soffiato e specchiato di Murano di GB old e Mnemosyne, ispiratori del progetto artistico articolato e sparpagliato che ha avuto inizio nel 2016. Così Allegoria diventa un titolo dalle molteplici possibilità interpretative in cui lo spettatore diventa protagonista di una giocosa interazione con il mondo allegorico dell’artista.

Nei grandi spazi della galleria saranno osservate tutte le regole di prudenza che possano consentire la visita in tutta tranquillità.

Per chi preferisse si potrà visitare la mostra in modalità virtuale e seguire gli approfondimenti sulla pagina fb dell’artista “ria lussi” @rialussiart e della galleria “Mucciaccia contemporary” @mucciacciacontemporary....

I proventi della mostra saranno devoluti a sostegno di famiglie in difficoltà a causa della situazione economica in corso.