Retina: Rome Video Art Festival

Roma - 21/02/2015 : 22/02/2015

Nasce a Roma il Festival Internazionale interamente dedicato alla Video Arte a cura di Artelligent.org. Il Primo appuntamento con il Retina Festival si terrà presso gli spazi del MACRO LA FACTORY: saranno presentati 21 progetti di creativi digitali provenienti da tutto il mondo.

Informazioni

Comunicato stampa

Retina - Rome Video Art Festival

21 - 22 febbraio MACRO LA FACTORY - Piazza Orazio Giustiniani, 4 - ROMA

Retina Festival è il primo festival di video arte e live performing video a Roma.

Retina offre una piattaforma delle produzioni contemporanee di videoarte selezionate in un panorama internazionale, proponendosi come libero punto di osservazione sulle questioni globali in continua evoluzione


Il festival non è solo una vetrina per la presentazione di opere di video arte, ma con i suoi dibattiti, spettacoli audiovisivi dal vivo, visite guidate interattive, sì costituisce come momento di dialogo tra spettatori, artisti, curatori e studiosi per comprendere dove si muove l'attuale scenario della videoarte.

Il 21 e 22 febbraio Retina Festival inaugura con una manifestazione all’interno del Macro Factory di Roma, che prevede la proiezione di 21 progetti ad opera di creativi digitali, i cui lavori riflettono lo spettro dell’attuale scenario internazionale nel campo audio-video.

SEMINARIO “IL POSTVIDEO”
Condotto da Valentina Valentini, Raul Grisolia e Milo Adami, il seminario si costituisce come sfondo teorico necessario per leggere la mappa che Retina propone.
Quando negli anni '60 la video arte fa la sua comparsa, irrompe come critica nei confronti dell’uso strumentale e commerciale del dispositivo televisivo e cinematografico. Il fiume che separa quel tempo da oggi è stato inondato da potenti innovazioni tecnologiche che hanno spalancato le porte ad altri immaginari, democraticizzato i saperi e offuscato la carica sperimentale dell'arte video. Il seminario "Postvideo" si chiede dunque quali trasformazioni abbia attraversato la produzione video negli anni recenti.

EXHIBITION
Intende tracciare una mappa delle produzioni contemporanee di video-arte, ricercando nel presente il potenziale che sottende alla creazione delle future espressioni artistiche nel campo dell’audio-video digitale.

ARTISTI: Albert Alcoz, Alessandro Amaducci, Amir Khanpoor, Seyyed Mohammad Jeddi, Annetta Kapon, Arthur Tuoto, Dvein - Teo Guillem - Carlos Pardo, Guglielmo Emmolo, Hernán Apablaza, Ivan Svoboda, Jake Fried, Juan Aizpitarte, Mimmo Rubino, Min Kim Park , Pooja Iranna, Recep Akar, Sebastián Murra, Silvia Iorio, Studio Aira, Tell No One, Thomas Fleisch, Walter Paradiso

PROGRAMMA

21 febbraio 2015
Ore 18:00 - Inaugurazione della mostra

Ore 19:00 SALA CINEMA - Seminario ''IL POST VIDEO'' a cura di Dalila D'amico di Artelligent.Org.
Relatori:
Valentina Valentini - Direttore C.T.A. Università Sapienza di Roma
Raul Grisolia - Esperto di cinema
Milo Adami - Dottorando in Tecnologie digitali e metodologie per la ricerca sullo spettacolo, Sapienza.

Ore 21:30 - Proiezione dell’opera inedita “9 June Park” di Rub Candy / Mimmo Rubino

Ore 22.00 - Live Performance Audiovisiva di Martux-m & Lanvideosource

Ore 23.00 - Dj set a cura di Fabio Sestili e Giulio Maresca


22 febbraio 2015
Ore 18:00 - Apertura porte

SALA CINEMA - Anteprima del progetto “Toonite” - installazione video site specific a cura di StudioAIRA

HIDDEN ROOM - Installazione site specific

Ore 21:00 - Dj set a cura di Andreas Sarmanis


con il patrocinio di:
Centro Teatro Ateneo dell’Università “Sapienza”
Roma Capitale - Assessorato Scuola, Sport, Politiche Giovanili e Partecipazione

in collaborazione con:
Macro Testaccio - La Factory Spazio Giovani Roma Capitale e Zétema Progetto Cultura