Residenza Artistica BoCS Art Cosenza

Cosenza - 28/10/2016 : 28/10/2016

Mostra finale della seconda sessione dell’edizione 2016 della residenza BoCs Art.

Informazioni

Comunicato stampa

Residenza Artistica BoCS Art Cosenza
II sessione edizione 2016
10 ottobre | 30 ottobre 2016

Finissage e presentazione delle opere realizzate in residenza
28 ottobre 2016 ore 19,00


Si inaugura a Cosenza la mostra finale della seconda sessione dell’edizione 2016 della residenza BoCs Art.
Il progetto BoCS-Art (the box of conteporary spaces) è una fabbrica di idee, un laboratorio di talenti, una piattaforma di confronto e dibattito artistico dove gli artisti sono chiamati a realizzare, durante la loro permanenza, i lavori da destinarsi al nascente Museo di Arte Contemporanea cittadino

Gli artisti propongono progetti che vanno dalla scultura alla performance fino alla videoarte, in una ricerca che li vede interagire anche in un dialogo costruttivo con il territorio.
Gli artisti invitati sono: Raffaella Romano, Piero Chiariello, Jasmine Pignatelli, Caterina Arcuri, Antonella Raio, Luca Guatelli, Federico Losito, Dunia Mauro, Tiziano Bellomi, Isotta Bellomunno, Meri Tancredi, Elena Diaco Mayer, Dario Agrimi, Alessandra Abbruzzese, Paolo Migliazza, Simone Bubbico, Michela Tobiolo, Noemi Vola, Guerrilla Spam.
In occasione del Finissage previsto per il 28 ottobre gli artisti presenteranno alla città di Cosenza e al Sindaco Mario Occhiuto, promotore dell'iniziativa, le opere realizzate durante la residenza all'interno dei BoCS.
-------------------------------------------
Nato nel 2015 da una idea del Comune di Cosenza, in collaborazione con I Martedì Critici e Alberto Dambruoso, il progetto Residenze Artistiche Bocs Art Cosenza è parte di un finanziamento dell’Unione Europea, volto a riqualificare alcune zone depresse del sud Italia. Sono 27 box i prefabbricati ed ecosostenibili, destinati ad ospitare gli artisti e che hanno consentito al Comune di Cosenza di ottenere il Premio Smau Napoli 2015 sezione ‘Communities’ nell’ambito delle città più innovative d’Italia. Oggi, più che mai, si inseriscono nell’ambizioso percorso di Cosenza candidata a Capitale della Cultura 2018.
Attualmente hanno aderito al progetto più di 200 artisti, italiani e stranieri, appartenenti a diverse generazioni e con molteplici ricerche artistiche.