Renzo Calegari – Volti e avvenimenti del Risorgimento italiano

Nervi - 13/11/2011 : 20/11/2011

In mostra 13 illustrazioni di episodi e personaggi salienti del Risorgimento quali Mazzini, Menotti, Anita Garibaldi, realizzati da Renzo Calegari.

Informazioni

  • Luogo: CASTELLO
  • Indirizzo: Passeggiata Anita Garibaldi 22 - Nervi - Liguria
  • Quando: dal 13/11/2011 - al 20/11/2011
  • Vernissage: 13/11/2011 ore 11
  • Autori: Renzo Calegari
  • Generi: personale, disegno e grafica
  • Orari: dalle ore 16.30 alle 18.30, escluso lunedì. Le scuole interessate potranno concordare orari di visita più favorevoli contattando la Sezione A.N.P.I. al tel. 3336110380 o per e-mail
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

Domenica 13 novembre 2011, ore 11.00, al Castello di Nervi – passeggiata A. Garibaldi 22 – inaugurazione della mostra – a ingresso libero – “Volti e avvenimenti del Risorgimento italiano”, articolata in tredici illustrazioni, realizzate dall’artista Renzo Calegari. Calegari parteciperà all’inaugurazione ed eseguirà alcuni disegni dal vivo. La Sezione Gino Tasso “Tigre” A.N.P.I. Quinto Nervi S.Ilario organizza la mostra nell’ambito delle celebrazioni per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia.

La mostra riguarda alcuni personaggi ed episodi salienti del Risorgimento, quali Mazzini, Menotti, Anita Garibaldi e, per esempio, la partenza dei Mille da Quarto

Nel corso della visita sarà possibile vedere un breve filmato sul Monumento di Quarto.

La mostra sarà in esposizione fino a domenica 20 novembre, dalle ore 16.30 alle 18.30, escluso lunedì. Le scuole interessate potranno concordare orari di visita più favorevoli contattando la Sezione A.N.P.I. al tel. 3336110380 o per e-mail [email protected]

Renzo Calegari. Profilo dell’artista: Nato il 5 settembre 1933 a Bolzaneto, in provincia di Genova, Renzo Calegari abbandona gli studi di ragioneria per trasferirsi a Milano ed entrare a far parte dello studio di Rinaldo D'Ami. Nel 1955 collabora alla realizzazione di El Kid e de I tre Bill, e l'anno dopo disegna un Davy Crockett scritto da Gianluigi Bonelli. Nel 1957 inizia a collaborare con l'agenzia inglese Fleetway, disegnando numerose storie di guerra, e all'inizio degli anni Sessanta crea, insieme a Gino D'Antonio, la monumentale Storia del West, che racconta la vera storia del leggendario West e dei suoi protagonisti attraverso una lunga e documentata saga familiare. Abbandonati i fumetti nel 1969 per dedicarsi a tempo pieno all'attività politica, Calegari ricomincia a disegnare soltanto nel 1977 realizzando per "Skorpio", su testi di Giancarlo Berardi, la serie Welcome to Springville. In seguito collabora a “Ken Parker”, a "Il Giornalino", a "Orient Express" e a "Zodiaco", realizzando anche molte copertine per i romanzi western pubblicati dalla casa editrice La Frontiera.

Sezione Gino Tasso “Tigre” dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia. Profilo dell’associazione: l’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia si è costituita ufficialmente il 6 giugno 1944, è un Ente Morale riconosciuto dal D.L. 5 aprile 1945, n. 224. I volontari dell’A.N.P.I. divulgano i valori di libertà e di democrazia che sono stati fondamento della guerra partigiana. La Sezione Gino Tasso “Tigre” realizza le attività nei quartieri di Quinto Nervi e S.Ilario: promuove la condivisione del patrimonio di valori lasciato dalla Resistenza, la diffusione della conoscenza della Costituzione Italiana e della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, lo sviluppo della cittadinanza attiva e solidale attraverso la collaborazione con le scuole, le associazioni del territorio, le istituzioni.

Come arrivare:

Il Castello di Nervi sovrasta il porticciolo di Nervi. E’ raggiungibile solo attraverso la Passeggiata a Mare.

Autobus n.17: direzione Nervi, scendere alla fermata Oberdan 2/Ponte di Nervi, seguire le indicazioni per la Passeggiata a Mare ed i Parchi di Nervi. Cinque minuti di piacevole passeggio.

Autobus n.15: direzione Nervi, scendere alla fermata Oberdan 2/Ponte di Nervi, seguire le indicazioni per la Passeggiata a Mare ed i Parchi di Nervi. Cinque minuti di piacevole passeggio.

Treno: treni diretti a Levante o al Sud. Scendere alla Stazione di Nervi e seguire le indicazioni per il Porticciolo di Nervi. Dodici minuti di piacevole passeggio.

Mezzi privati: parcheggio FS Stazione di Nervi. Scendere in Passeggiata e seguire le indicazioni per il Porticciolo di Nervi. Dodici minuti di piacevole passeggio.