Rebecca Agnes – The Italian alphabet has 21 letters

Milano - 16/09/2014 : 16/09/2014

Presentazione dell'ultimo progetto artistico di Rebecca Agnes che, in occasione del one shot event ospitato dalla sede milanese, incontrerà il pubblico riaprendo in Italia gli appuntamenti di Edizioni Inaudite, giovane progetto di editoria indipendente internazionale nato nel 2013.

Informazioni

  • Luogo: MEDIONAUTA
  • Indirizzo: via Confalonieri 2 Milano - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 16/09/2014 - al 16/09/2014
  • Vernissage: 16/09/2014 ore 19
  • Autori: Rebecca Agnes
  • Generi: presentazione
  • Orari: ore 19.00-22.00

Comunicato stampa

Martedì 16 settembre, alle ore 19, verrà presentato, presso lo spazio Medionauta di Milano, The Italian alphabet has 21 letters, ultimo progetto artistico di Rebecca Agnes che, in occasione del one shot event ospitato dalla sede milanese, incontrerà il pubblico riaprendo in Italia gli appuntamenti di Edizioni Inaudite, giovane progetto di editoria indipendente internazionale nato nel 2013


Ad ospitare il debutto nel nostro paese del libro d’artista di Agnes, dopo il successo e la partecipazione raccolti a Belgrado, sarà lo spazio Medionauta, realtà che da sempre si propone come laboratorio di produzione e di collaborazioni mediante l’organizzazione collettiva, in un’ottica di open call permanente.
The Italian alphabet has 21 letters è un libro d’artista nato dalla ricerca di Rebecca Agnes sul linguaggio e sulla parola. Partendo da quello italiano, l’artista ha confrontato diversi alfabeti nella loro ricchezza, nei segni grafici e fonetici a loro disposizione al momento di esprimere una serie di parole selezionate dall’autrice. Il risultato di questo vertiginoso viaggio tra le lingue parlate dalle persone vicine all’artista è una breve raccolta illustrata in 25 tavole in bianco e nero che ritraggono immagini universalmente comuni alle lingue prese in considerazione: la luna, grandi e piccoli animali, piante, fiori e strade danno vita a tavole ricche di particolari accompagnati dalle parole che, nelle diverse lingue ed alfabeti, descrivono il loro segno. Un excursus movimentato che allude, da un lato, ai limiti di univocità che scaturiscono dalla lettura del mondo in un’unica lingua e, allo stesso tempo, fa emergere, con diretto e aperto stupore, le somiglianze di lingue spesso molto distanti fra loro.
In occasione della presentazione presso MEDIONAUTA, al libro si accompagna il pezzo musicale THE PLACE WHERE WORDS CHANGE di JERMOZERO. La musicista, che collabora da diversi anni con Rebecca Agnes, ha creato una musica inedita che accompagna e si integra ai paesaggi disegnati sulle pagine del libro stesso.
Prosegue così l’avventura di Edizioni Inaudite, un progetto nato nel 2013 dall’idea dell’artista Barbara Fragogna, che vede artisti di varie nazionalità e percorsi artistici - dalla pittura alla fotografia, dalla poesia al food translation - usare il libro d’artista come strumento ed espediente di ricerca “inaudita”. I progetti di Edizioni Inaudite sono libri d’artista, dunque unici, in tiratura limitata e personalizzati dall’autore in ogni esemplare, quindi vere e proprie opere d’arte.
Edizioni Inaudite promette di far sentire parlare di sé in tutta Europa nei mesi a venire. Nata a Berlino, ma fortemente legata alle sue origini italiane, vanta la partecipazione e collaborazione di artisti internazionali; al momento sono in fase di ideazione tra gli altri, nuovi progetti di Giosetta Fioroni, Renzo Marasca, Martin Reiter, Stefania Migliorati, Panem et Circenses, penzo + fiore, Ludmilla Socci, Greta Bisandola ed exilentia exiff.