Re-Tour – Paratissima

Torino - 05/11/2011 : 05/11/2011

Nel 2011 la Scuola Bay ha aderito al progetto Italiae, realizzato dal Museo per i festeggiamenti del 150° dell’Unità d’Italia. Nella notte delle arti il Dipartimento, al rientro dal Grand Tour che ha raggiunto le piazze di tutta Italia, festeggerà con la Scuola Bay la fine del 150° nell’atmosfera interculturale di San Salvario e di Paratissima. La forma dell’Italia, diventata un’icona Pop, sarà portata in parata, esposta nei luoghi simbolo del quartiere e ritrovata nel laboratorio di serigrafia cui parteciperanno genitori, insegnanti, bambini e tutto il pubblico di Paratissima.

Informazioni

  • Luogo: SCUOLA DELL'INFANZIA MUNICIPALE BAY
  • Indirizzo: via Principe Tommaso 25 - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 05/11/2011 - al 05/11/2011
  • Vernissage: 05/11/2011 ore 19-23
  • Generi: serata – evento

Comunicato stampa

Nel 1996 la Scuola dell’infanzia Bay e il Dipartimento Educazione del Castello di Rivoli hanno dato
il via al progetto pluriennale Tappeto Volante, un progetto di inclusione sociale basato sui contenuti
specifici dell’arte contemporanea, sull’internazionalità e il riconoscimento delle singole individualità.
Attraverso la metafora del tappeto il progetto promuove le relazioni tra le persone, a favore del
senso di appartenenza e della cultura in una zona caratterizzata da un alto flusso di immigrazione.
Nel 2011 la Scuola Bay ha aderito al progetto Italiae, realizzato dal Museo per i festeggiamenti del
150° dell’Unità d’Italia

Nella notte delle arti il Dipartimento, al rientro dal Grand Tour che ha
raggiunto le piazze di tutta Italia, festeggerà con la Scuola Bay la fine del 150° nell’atmosfera
interculturale di San Salvario e di Paratissima. La forma dell’Italia, diventata un’icona Pop, sarà
portata in parata, esposta nei luoghi simbolo del quartiere e ritrovata nel laboratorio di serigrafia cui
parteciperanno genitori, insegnanti, bambini e tutto il pubblico di Paratissima.
A cura della scuola dell’Infanzia Bay e del Dipartimento Educazione Castello di Rivoli Museo d’Arte
Contemporanea.