Raul Gabriel – Back to Berlin

Milano - 27/01/2015 : 27/01/2015

Proiezione dell’opera video di Raul Gabriel.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA SAN FEDELE
  • Indirizzo: Via Ulrico Hoepli 3A-B - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 27/01/2015 - al 27/01/2015
  • Vernissage: 27/01/2015 ore 18,30
  • Autori: Raul Gabriel
  • Generi: serata – evento, video

Comunicato stampa

Back to Berlin

"La memoria di Israel è come una vecchia ebrea isterica. Più cerchi di zittirla, più urla. Se invece la memoria è ‘lasciata a se stessa’, celebrata ricorrenza dopo ricorrenza, viene sospinta verso l’emarginazione protettiva, lo zoo delle diaspore ingabbiate, il ghetto del rimosso e del celato. La memoria senza interpretazione sancisce lo stupro dell’intimità, il decreto di trasparenza assoluta, la nudità imposta". Haim Baharier

Back to Berlin 12'40”
Video 4'03”
DALETH 2'16”

Back to Berlin è una trilogia composta da tre opere video, girate in tempi diversi nei treni della metropolitana di Berlino

È una riflessione in controtendenza su una visione non celebrativa della Memoria: la percezione, cioè, che se la memoria non è evento continuamente rinnovato e vivo diviene un inutile feticcio. È convinzione di Raul Gabriel che ceneri, pietre con i nomi eccetera possono facilmente diventare, e di fatto sono diventati, un modo per anestetizzare la sensibilità al problema della terribile possibilità che ha l'uomo di negare se stesso come la storia mostra tutti i giorni. “La trilogia – spiega l’artista - prende il titolo dal primo video, Back to Berlin, e nasce dalle potenti sensazioni che ho avuto a Berlino, e catalizzate in maniera singolare da alcune improbabili serigrafie sui vetri del metro. Apparizione di quanto il marginale sia in grado di essere depositario dell'intangibile. Quella metropolitana è stata come una porta che ha connesso istantaneamente l'insopportabile, cosi evidentemente presente e cosi oscenamente negato a volte proprio dove sembra sia celebrato”.

I video saranno presentati per la prima volta integralmente presso l’Auditorium San Fedele in occasione della Giornata della memoria martedì 27 gennaio alle ore 18.30.
Dopo la proiezione interverranno, oltre all’artista:
Haim Baharier, matematico, psicoanalista, studioso di ermeneutica biblica e del pensiero ebraico
Pierangelo Sequeri, teologo, scrittore e musicista italiano