Ragusa Foto Festival 2021

Ragusa Ibla - 23/07/2021 : 29/08/2021

A Ragusa Ibla, uno dei più borghi barocchi più belli d’Italia patrimonio Unesco, si conclude l’edizione 20/21 del Ragusa Foto Festival, manifestazione internazionale dedicata ai diversi linguaggi della fotografia contemporanea e alla valorizzazione di giovani talenti provenienti da tutto il mondo.

Informazioni

Comunicato stampa

Dal 23 luglio al 29 agosto a Ragusa Ibla, uno dei più borghi barocchi più belli d’Italia patrimonio Unesco, si conclude l’edizione 20/21 del Ragusa Foto Festival, manifestazione internazionale dedicata ai diversi linguaggi della fotografia contemporanea e alla valorizzazione di giovani talenti provenienti da tutto il mondo.

Nel 2020, a causa della brusca interruzione dovuta all’emergenza Covid, erano state presentate solo due mostre openair dedicate alla bellezza del territorio ibleo e l’altra al desiderio. Tema dal quale si riparte e con il quale si conclude questa IX edizione



Nella nuova epoca appena avviata, in cui nulla vieta di sognare e di continuare a programmare le aspettative per il futuro, desiderare risulta essenziale. E nell’ottica della ripartenza culturale, fondamentale per l’uscita dalla crisi economica e sociale, l’edizione 20/21 riprende con una delle mostre principali dedicate a 13 progetti di giovani autori emergenti provenienti da tutto il mondo che evocano il desiderio nelle diverse declinazioni, per visualizzarne e rielaborarne significati, evoluzioni ed esigenze dentro i nuovi schemi culturali che la nuova normalità ci impone.

Gli autori selezionati con una call internazionale promossa in collaborazione con Urbanautica Institute prima dell’interruzione della pandemia, sono: Frijke Coumans, Aurore Del Mas, Alba Zari, Jonna Bruinsma, Yaakov Israel, Alexis Vasilikos , Giacomo Alberico, Jenia Fridlyand, Francesco Levy, Federico Arcangeli, João Henriques, Giovanni Presutti, Simon Van Geel.


Ragusa Foto Festival, inoltre, ha integrato la proposta espositiva con due iniziative ideate per offrire ulteriori occasioni di crescita e promuovere la bellezza del territorio più a Sud d’Italia e d’Europa.
Presso l’Auditorium San Vincenzo Ferreri due progetti dedicati ad alcuni dei lavoratori più colpiti, tra i più invisibili e più fragili già prima del coronavirus: i braccianti agricoli immigrati, venuti sin qui per realizzare il desiderio di una vita migliore. Maria Vittoria Trovato e Martina Della Valle hanno realizzato due progetti dedicati ai Presidi siciliani di Caritas Italiana, a Marina di Acate e a Pachino.
Da venerdì 23 a domenica 25 luglio, oltre all’apertura delle mostre, nel weekend inaugurale, Ragusa Foto Festival propone diverse iniziative culturali. Tra gli eventi: 



Presentazione della “South Call” in partnership con Magazzini Fotografici di Napoli e Fondazione Con il Sud
Annuncio dei 4 vincitori della call Young Photographers from Italian Academies
Workshop diretto da Alessandro Mallamaci docente per  Leica  Akademie Italy presso lo showroom di Ottica Spoto, rivenditore Leica per il Sud Italia
Letture portfolio e premio Miglior Portfolio 2021. I lettori di quest’anno: Alessandra Capodacqua curatrice e docente di fotografia alla New York University a Firenze, IED e SACI; Alfredo Corrao, docente di fotografia e fotografo MIC; Benedetta Donato, curatrice indipendente e membro del CdA della Fondazione Romano Cagnoni; Corrado  Gugliotta direttore e fondatore della  galleria  d'arte La Veronica di Modica (Rg) di artisti emergenti e internazionali; Donata Pizzi fotografa e collezionista; Yakoov Israel fotografo pluripremiato e Susanna Scafuri photo editor di Bell’Italia e Bell’Europa.