Raffaello Isola (1897-1955) – Un pittore lucchese tra le due guerre

Lucca - 17/12/2014 : 14/03/2015

Attraverso un rilevante numero di olî e di disegni, la mostra, a libero ingresso, “Percorsi del ‘900 in Museo. Raffaello Isola (1897-1955), un pittore lucchese tra le due guerre” ricostruisce l’itinerario artistico di Isola.

Informazioni

  • Luogo: MUSEO NAZIONALE DI PALAZZO MANSI
  • Indirizzo: via Galli Tassi 43 - Lucca - Toscana
  • Quando: dal 17/12/2014 - al 14/03/2015
  • Vernissage: 17/12/2014 ore 17
  • Generi: arte moderna e contemporanea, personale
  • Orari: dal martedì al venerdì 9.30-12.30; sabato 9.30-12.30 e 15.00-18.00
  • Biglietti: ingresso libero
  • Patrocini: La mostra è organizzata grazie al contributo della Fondazione Banca del Monte di Lucca e con la collaborazione degli Amici dei Musei di Lucca.

Comunicato stampa

Mercoledì 17 dicembre alle ore 17 si inaugura la mostra “Raffaello Isola (1897-1955), un pittore lucchese tra le due guerre”, al Museo nazionale di Palazzo Mansi.

Nell’ambito dell’iniziativa “Percorsi del Novecento” i Musei nazionali di Lucca dedicano, dal 18 dicembre 2014 al 14 marzo 2015, una mostra a Raffaello Isola, pittore lucchese formatosi all’inizio del Novecento, la cui attività si è svolta fra l’Italia l’Egitto e la Gran Bretagna in un aperto proficuo confronto con molteplici linguaggi figurativi. Attraverso un rilevante numero di olî e di disegni, la mostra, a libero ingresso, “Percorsi del ‘900 in Museo

Raffaello Isola (1897-1955), un pittore lucchese tra le due guerre” ricostruisce l’itinerario artistico di Isola secondo un ordine che permette di comprendere, parallelamente all’evoluzione formale del pittore, la sua personale maniera di accostarsi a più generi dell’arte: il paesaggio, la pittura di affetti domestici, il soggetto d’invenzione, il tema campestre, quello religioso.