Raffaele Fiorella – Da domani…

Barletta - 02/01/2013 : 06/01/2013

“Da domani...” è la storia di una promessa. In ogni uomo vi è sempre, in uno spazio nascosto oltre il rito delle azioni quotidiane, un mormorio continuo di intenzioni, svolte programmate o propositi irrinunciabili, appuntamenti pianificati, rinviati, teorie da valutare o confutare.

Informazioni

  • Luogo: BASE PROTECTION SRL
  • Indirizzo: Via dell’Unione Europea, 61 - Barletta - Puglia
  • Quando: dal 02/01/2013 - al 06/01/2013
  • Vernissage: 02/01/2013 ore 19
  • Autori: Raffaele Fiorella
  • Curatori: Roberto Lacarbonara
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: 17-21
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

Dal 2 al 6 gennaio 2013, Base Protection Srl sita in Via dell’Unione Europea, 61 Barletta ospita la mostra personale di Raffaele Fiorella “Da domani...” a cura di Roberto Lacarbonara.

“Da domani...” è la storia di una promessa. In ogni uomo vi è sempre, in uno spazio nascosto oltre il rito delle azioni quotidiane, un mormorio continuo di intenzioni, svolte programmate o propositi irrinunciabili, appuntamenti pianificati, rinviati, teorie da valutare o confutare. È un luogo fatto di progetti serbati con premura, dove accade di sostare, in qualche ora del giorno, nei pressi dei propri sogni


Raffaele Fiorella, artista in grado di costruire panorami onirici di grande intimità e lirismo attraverso il ricorso al video e all’installazione, attinge al grande serbatoio di obiettivi e di futuro, immagina vite parallele di chi vive i propri giorni in fabbrica, alle prese con azioni ripetute e sempre uguali.
Entrando negli immensi capannoni dell’azienda che lo ospita, tra le alte cataste di scatoloni che dominano lo spazio, l’artista costruisce nuove strade, percorsi serrati entro il dedalo dei cartoni. Con una installazione site specific sviluppata all’interno dell’area Logistica e Trasporti dell’azienda barlettana, Fiorella compone una costellazione con decine di video (piccoli monitor e proiezioni) disseminati lungo il percorso, che trasmettono azioni cicliche e reiterate, progettate per un interminabile loop. Tuttavia, ogni azione conduce a quella successiva: il protagonista dei video prova e riprova i propri gesti con ostinazione al fine di perfezionarsi e raggiungere obiettivi ben precisi.
Il tracciato realizzato dall’artista e consegnato ai visitatori giunge infine ad alcune svolte, approdando a differenti soluzioni narrative. Ognuna di esse ricostruisce l’intenzione svelata e la meta raggiunta.
“Da domani...” rappresenta pertanto la misura umana e pragmatica di ogni intendimento. Giacché forse l’arte stessa è lo strumento per avvicinare la vita a tutto ciò che [da domani] occorre cambiare e reinventare.

Il libro
In occasione dell’inaugurazione della mostra verrà presentato anche un libro dall’omonimo titolo “Da domani…” a cura di Roberto Lacarbonara e Antonio Lillo. Si tratta di una piccola edizione, in copie numerate e firmate dall’artista, che, accanto alle illustrazioni di Fiorella raccoglie brevi testi scritti da circa 20 scrittori italiani (narratori, poeti, giornalisti, artisti, musicisti, attori, politici, sportivi...) chiamati a confrontarsi con la medesima “traccia”. Una frase, poche righe, una poesia, un racconto, una lettera... Cosa cambia da domani? Cosa aspetti oltre la notte?

Introduzione di
Roberto Lacarbonara, curatore della mostra
Antonio Diterlizzi, ingegnere, dirigente Base Protection – Barletta

Contributi testuali a firma di:
Antonio Giardi, acquisitore, Signa (Firenze)
Antonio Lillo, flaneur, Locorotondo
Claudio Cardone, piccolo imprenditore web, studioso di medicina cinese, Barcellona
Claudio Catalano, architetto, vive fra Locorotondo e Ceppaloni (Benevento)
Daniela Gentile, studentessa, Bari
Enrica Simonetti, giornalista, Bari
Fabiano Alborghetti, poeta, Paradiso (Lugano)
Franca Mazzei, astrologa, Bari
Francesco Piccoli, matematico, Parigi
Franco Cosimo Damiano, sacerdote, Paliano (Roma)
Gianni Priano, insegnante, Genova
Giuliano Losavio, amico di Natale Neglia, Monopoli
Giuseppe Pastore, studioso di flora ornamentale, Locorotondo
Ivan Iusco, compositore, produttore, regista, Bari
Licia Vignotto, giornalista, Ferrara
Marco Bertoli, traduttore, Milano
Paolo Crepet, psicologo, Roma
Roberto Lacarbonara, curatore, Locorotondo
Sergio Pasquandrea, insegnante, Perugia
Tommy Dibari, autore e scrittore, Barletta
Valentina Nappi, pornoattrice, Napoli

L’azienda.
Base Protection Srl nasce nel giugno 2007 per produrre calzature professionali e di sicurezza, facendo dell’innovazione e del design, gli strumenti essenziali per creare calzature da lavoro comode.
L’azienda fa parte di un gruppo spagnolo Fegemu Sa, specializzato in forniture industriali e di grandi macchine utensili.
Lo sviluppo e il sostegno di progetti sociali e culturali rappresenta da sempre una mission centrale nelle attività aziendali. Nel corso degli anni Base Protection Srl ha prodotto interventi di allestimento in ambito del teatro, dell’arte e del design.