Raccolta d’ Arte Contemporanea Permanente

Mercatello sul Metauro - 27/04/2013 : 27/04/2013

La nuova Raccolta d’ Arte Contemporanea Permanente – che ha trovato una singolare ed ideale collocazione presso il seicentesco Palazzo Gasparini, in piazza Garibaldi - affiancherà il Museo di San Francesco di Arte Antica, che prossimamente sarà riaperto al pubblico dopo i lavori di ampliamento.

Informazioni

  • Luogo: PALAZZO GASPARINI
  • Indirizzo: piazza Garibaldi - Mercatello sul Metauro - Marche
  • Quando: dal 27/04/2013 - al 27/04/2013
  • Vernissage: 27/04/2013 ore 10,30
  • Generi: presentazione, inaugurazione

Comunicato stampa

La nuova Raccolta d’ Arte Contemporanea Permanente – che ha trovato una singolare ed ideale collocazione presso il seicentesco Palazzo Gasparini, in piazza Garibaldi - affiancherà il Museo di San Francesco di Arte Antica, che prossimamente sarà riaperto al pubblico dopo i lavori di ampliamento. La collezione comprende 158 opere di cui 32 opere scultoree e 126 dipinti di artisti affermati in campo nazionale ed internazionale provenienti da diverse regioni italiane e dall’estero

L'iniziativa si deve all'entusiasmo, alla passione ed alla tenacia dello scultore Pasquale Martini, che ha coinvolto nell'ambizioso e prestigioso progetto il sindaco di Mercatello sul Metauro, Giovanni Pistola, con l'Amministrazione Comunale, la Pro Loco e l'intera comunità.

Le opere custodite nella “Raccolta” sono state generosamente donate dagli artisti. Il catalogo è stato interamente realizzato con il contributo della Banca dell’Adriatico, convinta sostenitrice della promozione culturale sul territorio marchigiano. I testi critici sono della prof.ssa Bonita Cleri e della prof.ssa Silvia Cupini, entrambe docenti di storia dell’arte dell’Università di Urbino.

La raccolta, come spiega la Prof. Cuppini nella presentazione del catalogo, è per Mercatello una iniziativa importante che tende a prolungare la sua vocazione di luogo d’arte verso una testimonianza viva del sentire contemporaneo. Ora, accanto al Museo d'Arte Antica – che riaprirà presto i battenti dopo i lavori di rifacimento – si aprono gli spazi della nuova “Raccolta di Arte Contemporanea”. Due centri di interesse artistico che rilanciano Mercatello sulla scena culturale delle Marche.