Proposte per una Collezione

Napoli - 30/11/2019 : 04/01/2020

Il gallerista Francesco Annarumma vestendo i panni del collezionista si è chiesto : che cos’è oggi un collezionista d’arte ?... e quali artisti e quali opere comprerei se volessi iniziare una collezione d’arte contemporanea?

Informazioni

  • Luogo: ANNARUMMA
  • Indirizzo: Via del Parco Margherita 43 80121 - Napoli - Campania
  • Quando: dal 30/11/2019 - al 04/01/2020
  • Vernissage: 30/11/2019 ore 11
  • Generi: arte contemporanea, collettiva

Comunicato stampa

Il gallerista Francesco Annarumma vestendo i panni del collezionista si è chiesto : che cos’è oggi un collezionista d’arte ?... e quali artisti e quali opere comprerei se volessi iniziare una collezione d’arte contemporanea?

Queste sono domande che possono avere più risposte. Da un punto di vista psicologico chi ama l’arte e colleziona è tendenzialmente bulimico. Nulla basta a soddisfare la sua fame di opere d’arte e di opere uniche. C’è sempre qualche dipinto, scultura, foto o disegno che manca e che potrebbe colmare i “presunti” vuoti della propria raccolta

Questo ritratto del collezionista ha però un altro aspetto. Se infatti, da un lato viene tratteggiata la figura di un individuo inquieto, perennemente alla ricerca di opere, dall’altro lato troviamo stranamente, anche il suo esatto contrario.
Il collezionista infatti è una persona che gode di piccole gioie che si rinnovano quotidianamente. Soffermarsi a guardare un’opera d’arte ogni giorno anche solo per pochi minuti, ti nutre, ti migliora.
Il collezionista è spesso anche un benefattore. Solo per ragioni di brevità, non possiamo soffermarci su specifiche figure di collezionisti/mecenati. Basti dire che tutti i musei del mondo sono il risultato della passione collezionistica di singoli individui. Dal Louvre di Parigi, al museo Capodimonte di Napoli, dal Guggenheim di New York, fino alle singole piccole raccolte racchiuse in case museo sparse in tutto il mondo, vedi ad esempio il Poldi Pezzoli di Milano o la fondazione Magnani Rocca di Parma.
E’ invece totalmente esclusa dalla nostra considerazione la figura del cd. collezionista speculatore ossia di chi si avvicina all’arte solo per fini economici. I loro nomi riempiono le cd “Black Lists” di quelli a cui le gallerie preferiscono non vendere. Memorabile a tal proposito la risposta che il noto gallerista francese Yvon Lambert diede : “Se vuole fare un investimento, ha sbagliato indirizzo, si rivolga ad una banca”.
La mostra “Proposte per una Collezione” è quindi un invito ad iniziare questa bellissima avventura d’amore che si chiama collezionismo, attraverso le scelte e le indicazioni di un gallerista considerato come uno dei più dinamici e validi talent scout nel panorama dell’arte contemporanea italiana ed internazionale.

Questi i nomi degli artisti proposti in mostra : Matthias Bitzer, Luigi Carboni, Gommaar Gilliams, Matthew Hansel, Rashid Johnson, David Noro, Alessandro Pessoli, Guy Yanai .