Progetto Diogene – Futura

Rovigo - 20/06/2015 : 20/06/2015

Un progetto Nuovi Committenti per dar voce a differenti comunità urbane. Dalla collaborazione tra la rete di farHe e gli artisti Luca Luciano e Cosimo Veneziano di Progetto Diogene è nata FUTURA.

Informazioni

Comunicato stampa

Un progetto Nuovi Committenti per dar voce a differenti comunità urbane
Dalla collaborazione tra la rete di farHe e gli artisti Luca Luciano e Cosimo Veneziano di Progetto Diogene è nata FUTURA
committenti: rete progetto farHe, Rovigo
artista: Progetto Diogene (incontri e workshop con Luca Luciano e Cosimo Veneziano), Torino
mediazione culturale: Lisa Parola, a.titolo, Torino
capofila progetto farHe: NOI Associazione, Rovigo

Dalla collaborazione tra farHe, un progetto d’arte pubblica che s’interroga sul vuoto urbano e su nuovi modi di vivere lo spazio pubblico, a.titolo e gli artisti Luca Luciano e Cosimo Veneziano di Progetto Diogene è nata FUTURA, un’opera d’arte pubblica e un monumento componibile.

L’opera può essere utilizzata come palco, seduta, struttura per proiezioni o semplicemente come segnaletica che invita ad abitare lo spazio pubblico in modi alternativi. Un insieme di elementi metallici a incastro e basamenti in legno compongono in altezza lo schema del gioco del Tangram; mentre stencil di grande formato riportano scritte che invitano i cittadini ad abitare i luoghi attivando un inedito equilibrio tra realtà e immaginazione.

Tutti gli elementi che compongono FUTURA si propongono come un kit d’istruzioni per trasformare gli spazi
collettivi.

Il progetto è una co-produzione tra la rete di associazioni della provincia di Rovigo che hanno aderito al progetto farHe, Progetto Diogene e a.titolo, finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e dalla Fondation de France di Parigi nell’ambito del programma Nuovi Committenti.

>Programma

18.00 inaugurazione di FUTURA e presentazione del programma Nuovi Committenti

18.30 FUTURA dà voce al Comune di San Bellino (RO), Amministrazione Comunale tra le più giovani d’Italia e ai rappresentanti delle associazioni che organizzano la Giornata Mondiale del Rifugiato

19.00 disegniamo lo spazio pubblico giocando a Tangram

20.00 momento conviviale

Sono stati inoltre invitati i giocatori della prima squadra della RUGBY ROVIGO DELTA