Prisma Studio Opening

Genova - 13/10/2018 : 13/10/2018

Prima ancora che l’aspetti. Formule d’impianto dell’immagine contemporanea. Evento in collaborazione con Marcello Carriero

Informazioni

  • Luogo: PRISMA STUDIO
  • Indirizzo: Vico dei Ragazzi 14R - Genova - Liguria
  • Quando: dal 13/10/2018 - al 13/10/2018
  • Vernissage: 13/10/2018 ore 18
  • Generi: inaugurazione

Comunicato stampa

PRISMA STUDIO OPENING
C/o Vico dei Ragazzi 14R, Genova

Prima ancora che l’aspetti. Formule d’impianto dell’immagine contemporanea.

Evento in collaborazione con Marcello Carriero


Paolo Angelosanto, Eleonora Chiesa, Fumatto, Maryangel Garcia, Viktorija Gedraityte, Franca Giovanrosa, Francesco Giovani, Pietro Millefiore, Massimo Palazzi, Susanna Dirty Toy, Alberto Trucco

Sabato 13 Ottobre a Genova dalle ore 18.00 nell'ambito della giornata nazionale del contemporaneo apre lo spazio PRISMA Studio

"La scelta di presentarci alla città con un evento collettivo in cui video, fotografia, disegno, serigrafia e arti plastiche si incontrano non è casuale, proprio in questo particolare momento in cui l'arte contemporanea a Genova fa sempre più fatica a trovare spazi pubblici e luoghi dedicati alla cultura. Prisma Studio ubicato nel mezzo del centro storico è uno spazio gestito da un collettivo di artisti e curatori. Il testo di presentazione dello spazio è stato affidato a Marcello Carriero docente all'Accademia di Belle Arti di Palermo: Genova e Palermo, due città di mare e due città multietniche per tradizione ai lati apposti della penisola. Forse anche questo non è casuale".


PRISMA Studio non è una galleria né uno spazio commerciale, ma semplicemente uno spazio di lavoro: è lo studio di Eleonora Chiesa e della fotografa Viktorija Gedraityte, ma è anche e sopratutto un luogo collettivo, aperto alla condivisione di idee, esperienze e informazioni, con una programmazione di eventi che sarà volutamente anarchica ed eterogenea.

La Direzione e la gestione di Prisma Studio è affidata ad un collettivo aperto di volta in volta a differenti collaborazioni che come tale sceglie liberamente di non aderire a nessun canone predefinito: “scegliamo di non essere prevedibili, non vogliamo limiti imposti da definizioni che possano circoscrivere o limitare le possibilità e le attività di questo spazio; scegliamo la flessibilità come pratica”. (…) La condivisione è potere! (abstract da Prisma Studio Manifesto )