Prima Edizione del Premio Orizzonte contemporaneO 2014

Roma - 09/05/2015 : 17/05/2015

L’Associazione Orizzonte contemporaneO è lieta di ospitare presso la Cascina Farsetti, sita in Villa Doria Pamphilj la Prima Edizione del Premio Orizzonte contemporaneO 2014.

Informazioni

Comunicato stampa

L’Associazione Orizzonte contemporaneO è lieta di ospitare presso la Cascina Farsetti, sita in Villa Doria Pamphilj dal 9 al 17 maggio la Prima Edizione del Premio Orizzonte contemporaneO 2014. Il vernissage avrà luogo sabato 9 maggio alle ore 18:30.
L’Associazione Orizzonte contemporaneO ha indetto questo bando gratuito al fine di promuovere, diffondere e sviluppare l’arte italiana contemporanea che sarà un’occasione d’ incontro fra amanti dell’arte, critici, esperti ed un vasto pubblico

Avrà origine una manifestazione che darà voce al talento degli artisti, sostenendo la valorizzazione artistico - culturale, in un momento storico e sociale come quello che si sta vivendo.
Le opere sono state scelte in base ad un criterio oggettivo ed equilibrato tenendo conto della forma, del contenuto e dell’originalità delle stesse, dalla giuria interna dello staff di Orizzonte contemporaneO e da una giuria esterna, rappresentata dall’Art Gap Gallery.
La mostra è disposta su due piani: al piano terra le sale verranno allestite con le opere del vincitore del premio Roberto Morreale che esporrà l’opera che gli è valso il primo posto, più altri lavori facenti parte della propria collezione. Al primo piano invece verranno esposte le quattordici opere finaliste degli artisti, ossia: Giampiero Abate, Laura Andreuzzi, Alessandro Battistini, Salvo Bernardello, Giulia Bragaglia, Paola Bufalini, Eduardo D’Acunzo, Luca Marin, Gianni Mazzesi, Paola Paesano, Alessandro Pastore, Giuseppe Sergi, Nazareno Spinelli, Luan Zaganjori, che hanno preso parte al concorso.
Lo spettatore potrà godere di un’ampia panoramica artistica che va dalla pittura, alla scultura, alla fotografia, alla grafica fornendo una varietà stilistica ed espressiva nella quale ognuno può identificarsi.