Presenze in Theoria

Como - 12/06/2013 : 31/08/2013

Un edificio quattrocentesco sul lago di Como rivive grazie a Theoria, un progetto tra arte e ospitalità. All’avvio la prima mostra collettiva tutta al femminile.

Informazioni

Comunicato stampa

THEORIA, un nuovo spazio dedicato all’arte, all’ospitalità e all’enogastronomia nel centro storico di Como, ospita PRESENZE IN THEORIA.
Per la prima mostra collettiva l’edificio quattrocentesco viene riletto con uno sguardo contemporaneo da sei artiste:
Claudia Botta, Tamara Ferioli, Carla Iacono, Francesca Marzorati, Annalisa Pirovano, Paola Sala.
Sei donne che hanno cercato e raccolto suggestioni dal passato per attualizzarle, unendo la memoria storica del luogo all’arte contemporanea


Sono lavori sensibili e visionari che trovano il proprio significato nell’ambivalenza del titolo della mostra,
in cui si sottolinea il doppio significato di Presenze,
con riferimento alla fisicità degli interventi artistici e al mistero generato da queste nuove esistenze simboliche.
Una mostra al femminile, in cui tutti i progetti sono stati realizzati in relazione allo spazio espositivo.

THEORIA vuole affermare la propria vocazione alla contaminazione tra saperi:
non solo arte con la galleria ma anche ospitalità, con lounge bar e sala da tè aperti alla multidisciplinarietà e alla contemporaneità.
In un edificio quattrocentesco riconosciuto monumento nazionale a pochi passi dal lungolago di Como,
THEORIA rende complementari arte e cucina, in una dimensione di valorizzazione della bellezza e della qualità in ogni forma.
Un fitto programma di esposizioni che prevede quattro mostre nel corso dell’anno e alcuni progetti di carattere laboratoriale animerà le tre sale principali:
"Salone da Ballo", "Ponte Belvedere" e "Ponte Sole", dedicate alla presentazione di artisti italiani e internazionali, mentre una zona sarà destinata a progetti sperimentali.