Premio Sergio Fedriani 2013

Genova - 17/05/2013 : 02/06/2013

Per ricordare il pittore, illustratore, incisore, scenografo e umorista genovese Sergio Fedriani (1949-2006), esponente emerito del disegno poetico e surreale, l’Associazione Culturale a lui intitolata propone annualmente un concorso per giovani artisti, volto a segnalare personalità emergenti nei campi della produzione figurativa fantastica.

Informazioni

  • Luogo: PALAZZO DUCALE DI GENOVA
  • Indirizzo: Piazza Giacomo Matteotti 9 - Genova - Liguria
  • Quando: dal 17/05/2013 - al 02/06/2013
  • Vernissage: 17/05/2013 ore 18
  • Generi: arte contemporanea, collettiva

Comunicato stampa

Premio “Sergio Fedriani” 2013
mostra concorso di opere figurative
“La vita è sogno – In viaggio: fantastiche istantanee”
Sala Dogana, Palazzo Ducale
18 maggio | 2 giugno 2013 | ore 15 – 20, dal martedì alla domenica | Ingresso libero

Per ricordare il pittore, illustratore, incisore, scenografo e umorista genovese Sergio Fedriani (1949-2006), esponente emerito del disegno poetico e surreale, l’Associazione Culturale a lui intitolata propone annualmente un concorso per giovani artisti, volto a segnalare personalità emergenti nei campi della produzione figurativa fantastica


Dopo le edizioni dedicate all’illustrazione, alla grafica incisoria, alla scenografia, alla pittura, alla grafica umoristica e al tema “Il cinema, la fabbrica dei sogni”, l’edizione 2013 è intitolata ”In viaggio: fantastiche istantanee”.

Il Concorso di opere figurative per giovani artisti “La vita è sogno”, settima edizione del Premio “Sergio Fedriani”, organizzato dall’omonima Associazione culturale in collaborazione con il Comune di Genova, Genova Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura e lo studio professionale SFL di Genova, si è concluso dopo lo spoglio degli elaborati inviati da tutta Italia.
La Giuria, presieduta dall’illustratore Presidente dell’EIF-European Illustrators Forum Paolo Rui e composta dal docente di Storia delle esplorazioni geografiche Francesco Surdich, dalla direttrice della Libreria Finisterre in Genova Anna Tosi, dalla grafica Daria Pasolini, dal Presidente dell’associazione Chiara Fedriani e dai Soci Giorgia Ajmone Marsan e Simone Pedemonte, esaminando le opere selezionate (48 per 36 autori finalisti), ha così deliberato l’assegnazione dei riconoscimenti:
1° premio (Euro 1500) a MATTEO MORELLI di Milano con l’opera “Appunti di viaggio metropolitani”
2° premio (Euro 1000) a WILLIAM TARANTINO di Genova con l’opera “Il viaggio di Lulù”
3° premio (Euro 500) a LUCA CATTANEO di Cologno al Serio (BG) con l’opera “Viaggio in apnea”

I premi in denaro sono messi a disposizione dall’ Associazione culturale Sergio Fedriani.

La Giuria ha inoltre ritenuto di segnalare con tre menzioni d’onore le opere: “Coffee Trip” di MARTA CAVICCHIONI da Roma, “Crescita” di LAURA MANICARDI da Casinalbo di Formigine (MO), “L’esploratore” di MURIEL MESINI da Castelnuovo Calcea (AT).

In mostra e in catalogo saranno presenti opere di Sergio Fedriani, dei premiati, dei segnalati e dei finalisti Giacomo ALIPRANDI, Aura ASTE, Linda ANTONIETTI, Viviana BARONI, Giulia BOSCHETTO, Alice COPPINI, Giulia COPPOLA, Chiara D’AGOSTINO, Gianluca DE IORGI, Giulia FILIPPI, Tamara GARCEVIC, Fiammetta GILODI, Silvia GIUSEPPONE, Valeria GUARAGNO, Nataša ILINČIĆ, Christian IMBRIANI, Fulvio IOAN, Lisa LAURENTI, Clara LEONARDI, Stefano MAESTRELLI, Giorgia MARRAS, Irene MAZZA, Eleonora MILANESI, Fausto MONTANARI, Lara ORRICO, Giulia RAMBERTI, Laura RE, Federica SGAMBARO, Marika Rosa SORANGELO, Gianluca STURMANN.

INAUGURAZIONE venerdì 17 maggio, ore 18
Nel corso dell'inaugurazione si procederà alla presentazione del catalogo e alla premiazione dei vincitori.

Il Premio Sergio Fedriani è un’iniziativa del progetto ‘Sala Dogana. Giovani idee in transito’, realizzato nell’ambito dei Piani Locali Giovani - Città Metropolitane, promossi e sostenuti dal Dipartimento della Gioventù - Presidenza del Consiglio dei Ministri e dall’Anci - Associazione Nazionale Comuni Italiani.
info
Comune di Genova, Assessorato Cultura e Turismo - Ufficio Cultura e città
progetto Sala Dogana _ Giovani idee in transito
t +39 010 5573975 | 74806
[email protected]; www.genovacreativa.it/dogana; www.palazzoducale.genova.it

Presentazione di Paolo Rui, Presidente della Giuria

Le opere partecipanti a questa edizione del Premio Fedriani che la Giuria ha avuto il piacere di visionare hanno offerto una ragguardevole varietà di proposte tra loro molto distinte per tecnica, gusto e approccio al tema; la cosa è stata di per sé positiva, contrastando con una certa tendenza all'omologazione che talvolta si riscontra in iniziative come questa.
A riprova di ciò c'è anche il fatto che la Giuria si è divisa spesso nelle valutazioni, dimostrando che l'illustrazione italiana, della quale i giovani partecipanti al concorso rappresentano parte del "nuovo che avanza", è assai vivace e offre, com'è giusto che sia, spunti interessanti per persone diverse con gusti diversi.
Insomma complimenti ai vincitori e a tutti i partecipanti, che con le loro opere ci hanno permesso di lavorare serenamente, facendoci divertire nel godere il panorama.


Presentazione di Ferruccio Giromini, Segretario della Giuria

Il viaggio del Premio “Sergio Fedriani” è giunto così alla sua settima tappa. In tutti questi anni il concorso, sempre sotto il motto “La vita è sogno”, ha felicemente perseguito il compito che si era dato in partenza, ossia offrire a numerosi giovani artisti italiani, perlopiù non ancora affermati, la possibilità di esporre proprie opere e vederle pubblicate, e nei casi migliori intascare pure qualche interessante gruzzolo di incoraggiamento. Ma la soddisfazione, per l’Associazione riunitasi nel caloroso ricordo dell’artista Sergio Fedriani, è confermata e aumentata dal fatto che non pochi dei giovani segnalati o vincitori nelle precedenti edizioni si sono resi protagonisti nel frattempo di ulteriori affermazioni professionali. Difatti ci piace pensare di avere avuto, chissà, un qualche ruolo nello spronarli e nel rassicurarli sulle loro rispettive capacità artistiche. E non è contentezza da poco.
Inoltre, l’anno scorso sul tema del cinema e quest’anno con l’immagine di viaggio – ma sempre in un’ottica “fantastica”, per rispettare l’universo poetico fedrianeo che vogliamo continuare a omaggiare – la rassegna che ne consegue ha visibilmente guadagnato più varietà di risultati. Ne è testimone il presente catalogo, che al suo interno allinea prove svarianti su più pratiche figurative, anche lontane e quasi discordanti tra loro, come sottolinea l’introduttivo intervento del Presidente della Giuria di quest’anno: Paolo Rui, illustratore, ex-presidente dell’Associazione Illustratori Italiani e attuale presidente del Forum degli Illustratori Europei, che ci ha onorati della sua partecipazione insieme con altri illustri “esperti” di viaggi.
Sì, si nota che in questo immaginario ricorrono molti aerostati, paesaggi marini, pesci volanti, treni e metropolitane; ma sono i giusti ingredienti di viaggi reali e irreali, e ognuno per fortuna è trattato a modo suo. Appunto: la diversificazione è indice di vitalità, e sappiamo fin troppo bene quanto l’Italia in questi prolungati tempi di generale stanca, economica politica culturale, ne abbia davvero bisogno. Anche un “piccolo” concorso come questo, che invita a mettere in moto la fantasia, a viaggiare con l’intelligenza, magari pure a distribuire qualche sorriso affettuoso, può dunque per qualcuno rivelarsi importante e “grande”. Anche per questo motivo la nostra Associazione continuerà a promuoverlo finché potrà.
Infine, una sorpresa per i tanti estimatori dell’opera artistica di Sergio Fedriani: scoprendo qualche estratto dai suoi inediti taccuini di viaggio, qui potranno apprezzare la sua superba abilità nello schizzare paesaggi ad acquerello di grande immediatezza e seduzione estetica. Un lato poco noto della sua opera, una vera miniera di meraviglie su cui sarà più che opportuno tornare presto. E questa è una promessa…