Premio Santa Croce Grafica

Santa Croce sull'Arno - 21/01/2012 : 29/01/2012

Premiazione del vincitore della sesta edizione del Premio Santa Croce Grafica e presentazione del catalogo della mostra.

Informazioni

  • Luogo: VILLA PACCHIANI
  • Indirizzo: Piazza Pier Paolo Pasolini - Santa Croce sull'Arno - Toscana
  • Quando: dal 21/01/2012 - al 29/01/2012
  • Vernissage: 21/01/2012 ore 17
  • Generi: arte contemporanea, presentazione, collettiva
  • Patrocini: Promotori: Comune di Santa Croce sull'Arno. Assessorato alle Politiche ed Istituzioni Culturali Sponsor: Cassa di Risparmio di San Miniato, Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato, LABOSTUDIO s.r.l

Comunicato stampa

Sabato 21 gennaio alle ore 17.00 presso il Centro Espositivo Villa Pacchiani di Santa Croce sull’Arno si svolgerà la premiazione del vincitore della sesta edizione del Premio Santa Croce Grafica e verrà presentato il catalogo della mostra.
un’iniziativa del Comune di Santa Croce sull'Arno. Assessorato alle Politiche ed Istituzioni Culturali con la sponsorizzazione di Cassa di Risparmio di San Miniato, Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato, LABOSTUDIO srl.

L'iniziativa è realizzata dal Comune di Santa Croce sull'Arno

Assessorato alle Politiche ed Istituzioni Culturali con la sponsorizzazione di Cassa di Risparmio di San Miniato, Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato, LABOSTUDIO srl.
Una commissione composta da Alberto Salvadori (Direttore del Museo Marino Marini di Firenze), Marco Pierini (Direttore della Galleria Civica di Modena), Alessandro Tosi (Direttore scientifico del Museo della Grafica di Palazzo Lanfranchi di Pisa), da Ilaria Mariotti (Direttore di Villa Pacchiani) e presieduta dall’Assessore alla Politiche e Istituzioni Culturali del Comune di Santa Croce Mariangela Bucci ha designato l’artista e il lavoro vincitori del premio di 2.500 Euro. La grafica andrà a far parte della Collezione del Gabinetto dei Disegni e delle Stampe di Villa Pacchiani.
L’artista vincitrice è Eugenia Vanni con Sturm und Drang #1, 2011.
Senese (vive tra Siena e Milano), classe 1980, Eugenia Vanni ha presentato per il premio due stampe calcografiche da taglieri domestici.
“La fitta rete di solchi casuali dovuti ai tagli lasciati dal lavoro manuale domestico, è in realtà un insieme di segni grafici che vogliono far riflettere sul concetto di incisione
come rivelazione di una traccia. Quello che mi interessava era trovare una matrice “spontanea” che, una volta stampata, riportasse un’immagine ricollegabile non più al tagliere stesso, ma ad altro, a qualcosa di voluto, magari a paesaggi romantici: una sorta di Sturm und Drang appunto.”

Sedici sono stati gli artisti invitati a partecipare alla sesta edizione del Premio. La scelta alla base della formulazione degli inviti è stata orientata su artisti che, all’interno della loro produzione, varia per tecniche e materiali, vedono il segno e il disegno quali essenziali motivi di ricerca.
Vari per provenienza, modalità espressive, ricerca, gli artisti che hanno partecipato alla sesta edizione del Premio provengono dal territorio nazionale o sono comunque attivi in Italia: Alis/Filliol, Emanuele Becheri, Chiara Camoni, Francesco Carone, Andrea Chiesi, Matteo Fato, Dacia Manto, Filippo Manzini, Margherita Morgantin, Adriano Nasuti-Wood, Pantani-Surace, Laura Pugno, Sara Rossi, Alessandra Spranzi, Eugenia Vanni, Vaso Zezelj.

Molti degli artisti hanno generosamente donato i lavori presentati per il Premio. Essi andranno ad aggiungersi al numero cospicuo di incisioni e disegni che costituiscono la Collezione dei Disegni e delle Stampe di Villa Pacchini.