Premio Fondazione Henraux

Querceta - 21/07/2012 : 28/07/2012

Arriva in mostra il Premio Fondazione Henraux con le tre opere vincitrici: Arrivederci e grazie di Fabio Viale, Samara di Alex Bombardieri e Bue Tractor di Mattia Bosco. I vincitori, scelti dalla Giuria presieduta da Philippe Daverio, hanno realizzato le sculture utilizzando il marmo statuario Altissimo della Henraux spa.

Informazioni

  • Luogo: FONDAZIONE HENRAUX
  • Indirizzo: via Deposito, 269 - Querceta - Toscana
  • Quando: dal 21/07/2012 - al 28/07/2012
  • Vernissage: 21/07/2012 ore 21
  • Autori: Fabio Viale, Alex Bombardieri, Mattia Bosco
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: da lunedì 23 a venerdì 27 luglio 2012 dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00 sabato 28 luglio 2012 dalle 9.00 alle 12.00
  • Uffici stampa: ADICORBETTA

Comunicato stampa

Arriva in mostra il Premio Fondazione Henraux con le tre opere vincitrici: Arrivederci e grazie di Fabio Viale, Samara di Alex Bombardieri e Bue Tractor di Mattia Bosco. I vincitori, scelti dalla Giuria presieduta da Philippe Daverio, hanno realizzato le sculture utilizzando il marmo statuario Altissimo della Henraux spa.

I tre lavori sono opere di artisti che, grazie alla particolare attitudine alla lavorazione del marmo, sono stati selezionati tra i 17 artisti proposti dai membri dell’Accademia dell’Altissimo, dalla Giuria presieduta da Philippe Daverio e coordinata da Jean Blanchaert, segretario del Premio



La Giuria del Premio è composta da: Paolo Carli (Presidente Fondazione Henraux); Kan Yasuda (scultore); Vito Tongiani (scultore/pittore); Giuliano Vangi (scultore/pittore); Daniele Pescali/Imago (gallerista); Patty Nicoli (scultrice); Michele Bonuomo “Arte” (giornalista); Marco Carminati “Il Sole 24 Ore” (giornalista); Veronica Gaido (fotografa).

Le opere dei tre vincitori saranno realizzate in due esemplari: il primo realizzato durante il Premio resterà di proprietà della Fondazione Henraux; il secondo, realizzato in tempi successivi dagli artisti con la collaborazione dei tecnici Henraux, resterà di proprietà dell’artista. Per i due anni successivi all’edizione del Premio, la Fondazione Henraux lascerà le opere vincitrici a disposizione del pubblico, esponendole in piazze, musei, gallerie, centri universitari.

Le opere saranno esposte pubblicamente a Querceta (Lucca) presso la sede della Fondazione Henraux dal 21 al 28 Luglio 2012.



Di seguito l’elenco completo dei membri dell’Accademia dell’Altissimo e gli artisti da loro proposti:



Gabriella Belli: Anna Galtarossa

Mario Botta: Claudia Marchetti

Michele de Lucchi: Luca Nichetto

Jan Fabre: Alexis Devos

Beppe Finessi: Pasquale di Donato

Christos M. Joachimides: Nacho Carbonell

Alessandro Mendini: Pierluigi Calignano

Marco Meneguzzo: Affiliati Peducci Savini

Giuseppina Panza di B. C. D.: Alex Bombardieri

Franco Raggi: Alterazioni Video

Rosa Sandretto: Giorgio Andreotta Calò

Luca Scacchetti: Barbara DePonti

Pinuccio Sciola: Carlo Salvatore III Laconi

Pino Spagnulo: Mattia Bosaco

Ivan Theimer: Petr Béna

Giovanna Bernardini: Fabio Viale

Rossana Orlandi: Tomas Libertiny