Premio di Scultura Weir Gabbioneta 2016

Milano - 07/03/2016 : 10/03/2016

I Edizione del Premio di Scultura Weir Gabbioneta 2016.

Informazioni

Comunicato stampa

Lunedì 7 marzo 2016 alle ore 17 sarà presentata la I Edizione del Premio di Scultura Weir Gabbioneta 2016 a Milano, presso San Carpoforo.
Nella prestigiosa chiesa sconsacrata, gentilmente concessa dall’Accademia di Brera che ha partecipato attivamente all’iniziativa attraverso il Dipartimento di scultura, saranno esposti una ventina di progetti di artisti under 40 italiani e stranieri


La Giuria, composta da Angela Madesani (curatrice), Giovanna Sereni (HR & HSE director - Weir Gabbioneta), Giorgio Tomasi (Architetto), Maria Fratelli (Dirigente Servizio Case Museo e Progetti Speciali Comune di Milano) e Massimo Pellegrinetti (Direttore Dipartimento di Scultura Accademia Belle Arti Brera Milano) sceglierà 5 progetti finalisti e nominerà il vincitore di questa prima edizione. Gli elaborati saranno visibili fino alle 12 di giovedì 10 marzo.
Il Premio di scultura è promosso da Weir Gabbioneta - azienda fondata nel 1897, produttrice di pompe nel settore petrolifero e petrolchimico, si avvale del prestigioso patrocinio dell’Accademia di Belle Arti di Brera.

Ai partecipanti è stato chiesto di presentare un progetto di un’opera con incluso un pezzo meccanico (in originale) prodotto dall’azienda stessa. Per la prima edizione è stata scelta la girante di una pompa centrifuga in acciaio inox dal peso di 12 kg e un diametro di 29 cm. Sfida sicuramente non facile - date le caratteristiche tecniche e funzionali del pezzo -, superata egregiamente, vista la qualità dei lavori che sono stati consegnati in azienda entro il termine del bando, fissato per lunedì 15 febbraio 2016.

La scultura vincitrice sarà realizzata dall’artista e poi collocata nella hall d’ingresso nuova sede di Nova Milanese della Weir Gabbioneta, la cui inaugurazione ufficiale si terrà il prossimo giugno.
L’idea di dar vita al premio, annuale, per la realizzazione di opere di scultura da collocare in interno o esterno, è nata proprio in seguito alla decisione dell’Azienda di trasferirsi in un nuovo edificio, molto più grande.
Il premio è di € 5000 (cinquemila euro).
Sarà realizzata una pubblicazione dall’editore Scalpendi contenente le riproduzione dei 5 progetti finalisti e un’intervista della curatrice all’artista vincitore.