Premio Arti Visive Nori de’ Nobili

Trecastelli - 10/10/2015 : 10/11/2015

Le opere delle finaliste saranno esposti al Museo Nori De’ Nobili in una mostra a loro dedicata.

Informazioni

Comunicato stampa

MUSEO NORI DE’ NOBILI DI TRECASTELLI: RISULTATI DELLA SELEZIONE DEL PREMIO NORI DE’ NOBILI RIVOLTO ALLE GIOVANI ARTISTE.
INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA COLLETTIVA 10 OTTOBRE, GIORNATA DEL CONTEMPORANEO
Grande partecipazione per il Premio Artistico Internazionale organizzato dal Museo Nori De’ Nobili di Trecastelli e rivolto a giovani artiste donne di ogni nazionalità e di età compresa tra i 18 e i 35 anni

Il premio, ideato con lo scopo di valorizzare e promuovere la figura della donna nelle arti, ha avuto un’ottima risposta: oltre sessanta infatti le candidature pervenute da diverse regioni d’Italia, senza contare quelle inviate da artiste italiane residenti all’estero e da artiste straniere, provenienti da diverse parti d’Europa e non solo. Il premio è nato con l’intento di ricercare e valorizzare le giovani generazioni di artiste, le loro sperimentazioni, le loro modalità produttive, la loro capacità di interagire con i luoghi e le persone, senza confini di nazionalità o di possibilità creative. Otto, anziché sei come annunciato precedentemente, perché tre risultate ex aequo, sono state le finaliste selezionate dalla commissione composta dalle critiche d’arte e curatrici Annalisa Filonzi e Federica Mariani; dall’Assessore alla Cultura del Comune di Trecastelli Valentina Marinelli; dalla Responsabile dell’Area Affari Generali del Comune Sabrina Secchiaroli; dalla Responsabile dell’Ufficio Cultura Tiziana Alfonsi; dall’addetta alla comunicazione del Museo Nori de’ Nobili Simona Zava e dal Presidente dell’Associazione Artistico Culturale Nuvolepiatte onlus Michele Santini.
Le artiste selezionate sono: Maria Vittoria Castaldello (Senigallia, 1980), Lisa Gelli (Empoli, 1983), Serena Laborante (Genova, 1986), Elena Leone (Vicenza, 1988, vive a Londra), Giorgia Razzetta (Genova, 1991), Bianca Senigalliesi (Senigallia, 1990), Maria Steinmetz (Brjansk, Russia 1979, vive a Berlino), Claudia Zanaga (Padova, 1993).
Le opere delle finaliste saranno esposti al Museo Nori De’ Nobili in una mostra a loro dedicata, che si inaugurerà sabato 10 ottobre 2015 in occasione della giornata del Contemporaneo. Nello stesso giorno sarà proclamata la vincitrice.
Il tema del Premio ha preso spunto da un frammento del pensiero di Nori De’ Nobili, la quale si definisce: “tragica donna che non fu mai doma”. Le candidate si sono ispirate a questa realtà, al fine di portare riflessioni sulla propria condizione esistenziale e sociale sia di donne che di artiste.
Il concorso è stato ideato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Trecastelli, dall’Associazione Artistico Culturale Nuvolepiatte Onlus, dal Museo Nori De’ Nobili, dal Centro Giovanile di Trecastelli ed è cofinanziato dalla Regione Marche e dall’Assessorato alle Politiche Giovanili all’interno del progetto Artigiani del Domani.
Il Museo Nori De’ Nobili
Il Museo Nori de’ Nobili di Trecastelli ospita l’intera collezione di Eleonora De’ Nobili, donna e artista vissuta nella prima metà del ‘900. E’ sede dell’archivio storico della pittrice, che vanta in totale circa millequattrocento opere. Conosciuto come “tutto al femminile”, grazie alla peculiarità di essere uno dei pochi spazi espositivi dedicati interamente ad un’artista donna, il museo è unico in Europa e secondo nel mondo. Per questo motivo è anche Centro Studi sulla Donna nelle Arti Visive Contemporanee.