Il festival transfrontaliero italo-sloveno in collaborazione con il Kulturni Dom di Nova Gorica, creatrice di Pixxelpoint, ha portato negli anni a Gorizia e Nova Gorica i più intriganti media artist musicali in circolazione, all’insegna della più totale innovazione e ricerca in campo digitale.

Informazioni

  • Luogo: MESTNA GALERIJA
  • Indirizzo: Trg Edvarda Kardelja 5 Nova Gorica - Nova Gorica
  • Quando: dal 05/12/2014 - al 12/12/2014
  • Vernissage: 05/12/2014 ore 20
  • Generi: arte contemporanea, performance – happening, serata – evento, musica, new media
  • Sito web: http://www.pixxelpoint.org
  • Email: info@pixxelmusic.com

Comunicato stampa

Un ennagono, poligono a nove facce, rappresenta Pixxelmusic 2014, International Audio Video Festival, organizzato da Lucide e giunto alla sua nona edizione. Ogni sua faccia rappresenta una parte del percorso fatto finora. Il festival transfrontaliero italo-sloveno in collaborazione con il Kulturni Dom di Nova Gorica, creatrice di Pixxelpoint, ha infatti portato negli anni a Gorizia e Nova Gorica i più intriganti media artist musicali in circolazione, all’insegna della più totale innovazione e ricerca in campo digitale.
Tema del gemellaggio nel 2014 è mostrare quanta non-arte ci sia nelle produzioni dei media artist. “Le visioni sono pericolose

Al momento non abbiamo bisogno di visioni. Tutto quello di cui abbiamo bisogno è pace e tranquillità, e l’assenza di arte, di ragione e significato, aiuta.” Igor Štromajer, curatore di Pixxelpoint 2014. Possibile fare della non-arte? Pixxelpoint con le sue esposizioni va quindi alla ricerca di possibili risposte, mentre Pixxelmusic con i suoi eventi e workshop si infila tra le maglie della fisica per scoprire i confini dell’audio-visivo e di chi lo produce, oltre alle nuove applicazioni che il digitale permette, ad esempio attraverso lo sfruttamento delle nostre onde cerebrali.
Un doppio binario di ricerca caratterizza questa ricca edizione: quasi 60 sono gli artisti coinvolti provenienti da tutto il mondo e impegnati tra installazioni ed esibizioni live.
Come da consuetudine la giornata di apertura venerdì 5 dicembre vedrà l’inaugurazione delle mostre NON-ART sparse tra Gorizia e Nova Gorica: alle 18 alla Galleria ArtOpenSpace in via Diaz 6 a Gorizia e a seguire alle 20 alla Mestna Galerija di Nova Gorica in Trg Edvarda Kardelja, 5. Per tutta la settimana gli appuntamenti si terranno al di qua e al di là del confine italo-sloveno in un calendario di eventi condiviso.
Da sabato 6 dicembre iniziano invece le serate Pixxelmusic tra Aenigma, locale tra i più popolari e frequentati del centro isontino, Trgovski Dom di Gorizia e la sede di Dobialab a Staranzano. Tra gli artisti ospiti: GO.VDJ, The Hunting Dogs (Marco Germini e Alba Nacinovich), Dithernoise (Simon Longo), Marco Cecotto + Ludovico Giro e JesterN (Alberto Novello).
Con GO.VDJ il team “virtual reality addicted” composto da Matteo “Corralx” Bertello (programmatore), Alessadro “SKAN” Passoni (demo scene consultant), Saul “Scarlatto” Clemente (3D graphic e artist generator) vi porteranno nella realtà virtuale grazie all’Oculus Rift, uno schermo indossabile che permette di giocare con la tecnologia 3D. L’appuntamento è sabato 6 dicembre alle ore 18.00 presso Aenigma in via Nizza 2 a Gorizia.
Nella stessa sera e location si esibiranno a seguire The Huntings Dogs, reduci dal successo ad Arezzo Wave della scorsa estate e dalla realizzazione delle musiche per lo spot della Brooks, iconico brand di scarpe da running. Il duo sta ultimando il loro primo EP “Out to Hunt” che sarà in vendita da gennaio e per Pixxelmusic prepara uno show coinvolgente e dai ritmi serrati. GO.VDJ e The Hunting Dogs si esibiranno entrambi all’Aenigma, mentre contemporaneamente alla Mestna Galerija si terranno altre performance del programma Pixxelpoint.
Per la sua performance di martedì 9 dicembre, ore 21:00, presso la sede di Dobialab in via Vittorio Veneto 32 a Staranzano, Dithernoise si affida invece alla sinestesia, fenomeno che prevede la simultaneità di percezioni sensoriali. In questo caso Dithernoise “utilizza l’audiovisivo come macchina inter-dimensionale per esplorare nuovi spazi all’interno dello spazio”.
Il giorno dopo, Marco Cecotto e Ludovico Giro creeranno atmosfere da film horror con l’utilizzo di strumenti non convenzionali; Poltergeist in programma mercoledì 10 dicembre alle ore 21:00 all’Aenigma è una fusione di ricerca nel campo della sound art e degli studi filosofici dello stesso Cecotto, che in questa occasione si avvale dell’amichevole partecipazione del polistrumentista Ludovico Giro.
La presenza dello scienziato, compositore e artista JesterN a Pixxelmusic segna per la prima volta la collaborazione con il festival internazionale di arti performative contemporanee Omissis. Il suo intervento venerdì 12 dicembre, ore 18.00, al Trgovski Dom Corso Verdi 51 a Gorizia, sarà il workshop "Creative ways to use your brain waves 2.0" è sarà a tutti gli effetti una preview del festival 2015. Il laboratorio sarà un esempio di brainwave art e i volontari potranno mettere alla prova le proprie capacità telecinetiche e muovere gli oggetti sullo schermo con la forza del pensiero.
Chiuderanno quindi la settimana di eventi i MotherFuckHertz, giovane band goriziana (Franz, Bari ed Eugenio) i cui tre membri appassionati di musica elettronica un anno fa decisero di cominciare a suonarla dal vivo, tramite strumenti acustici, elettrici ed elettronici. La loro esibizione è prevista alle ore 21.30 all’Aenigma in centro a Gorizia.
Menzione speciale merita la tavola rotonda “10 years of Lucide”, evento ad invito, che si terrà presso il Trgovski Dom, Corso Verdi 51 a Gorizia giovedì 11 dicembre alle ore 15. Un incontro con dibattito per fare il punto sull’operato dell’associazione goriziana nei suoi dieci anni di attività. Si ricorderà tra l’altro l’amico Claudio Sinatti, scomparso nel 2014, tra I più grandi interpreti della videoarte italiana e ospite del festival nel 2009. Pixxelmusic 2014 è dedicato a lui.

Per dettagli su tutti gli artisti e le opere in mostra rimandiamo al sito www.pixxelpoint.org.

Durante i primi due giorni, venerdì 5 e sabato 6 una speciale navetta gratuita traghetterà chi vorrà seguire tutti gli appuntamenti del programma condiviso Pixxelmusic // Pixxelpoint tra Gorizia e Nova Gorica. Le partenze sono previste ad ogni ora a partire dalle ore 18.00 e per tutta la serata all’altezza dell’Aenigma in via Nizza, 2 a Gorizia.