Pennabilli Django Festival

Pennabilli - 28/12/2011 : 30/12/2011

Festival Internazionale di Musica Jazz Manouche che prevede concerti e workshop nei locali di Pennabili e presso il teatro Vittoria.

Informazioni

  • Luogo: TEATRO VITTORIA
  • Indirizzo: Piazza G. B. Mastini - Pennabilli - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 28/12/2011 - al 30/12/2011
  • Vernissage: 28/12/2011
  • Generi: performance – happening, musica
  • Biglietti: 10 euro
  • Sito web: www.pennabillidjangofestival.com
  • Email: press@artistiinpiazza.com

Comunicato stampa

Pennabilli (RN) antico borgo Malatestiano del Montefeltro, ospiterà nel periodo natalizio un evento internazionale dedicato alla musica Jazz Manouche, il “Pennabilli Django Festival” che si terrà nella giornate del 28, 29 e 30 dicembre 2011.

La manifestazione è dedicata alla straordinaria figura del chitarrista belga Django Reinhardt, (Liberchies, 23 gennaio 1910 – Samois-sur-Seine, 16 maggio 1953), di etnia Sinti, ideatore e massimo esponente del genere musicale "Manouche" detto anche "Gypsy Swing"

Il genere celebra l’unione tra la sonorità e la creatività espressiva dello swing degli anni trenta, il filone musicale del valse musette francese ed il virtuosismo eclettico tzigano.

“Pennabilli Django Festival” è nato da un’idea di Enrico Partisani, direttore artistico del Festival Internazionale dell’arte in strada “Artisti in Piazza”, e dall’artista olandese Tolga During, l’evento arricchirà l’atmosfera delle giornate tra Natale e Capodanno, dando la possibilità ad appassionati e curiosi, di respirare il profumo scoppiettante dei jazz club di tutto il mondo, permettendo di ascoltare dell’ottima musica nei locali di Pennabilli che per l’occasione diverrano “Hot Club”, nei quali si susseguiranno musica, divertimento e jam session; e di approfondire il viaggio nel mondo Manouche nell’eccezionale cornice del Teatro Vittoria, dove avranno luogo concerti e workshop.

Le parole di Enrico Partisani: - Da qualche tempo pensavo a come riempire il vuoto nel periodo fra Natale e Capodanno. Per mettere in moto gli animi in attesa dell’anno nuovo, avevo in mente un piccolo Festival di musica Jazz. La mia idea era quella di ricreare a Pennabilli la calda atmosfera che si respira nei Jazz Club. Volevo portare dell’ottima musica nei bar e nei locali di Pennabilli, per godere delle “good vibrations” che si sprigionano intorno alle jamsession notturne, mentre fuori magari nevica. Allo stesso tempo, per questo mio progetto artistico, il palco del Teatro Vittoria era perfetto per ospitare musicisti da godersi al meglio in un ambiente in cui la loro musica diventa protagonista.Negli anni, l’idea si è sempre più avvicinata al Jazz Manouche. Ho incontrato gruppi musicali Manouche nei miei viaggi e anche qui a Pennabilli ospiti del festival Artisti in Piazza. Mi sentivo dunque sempre più attirato da questo genere musicale così trascinante, creato dal genio di Django Reinhardt. L’entusiasmo di alcuni amici del festival “Artisti in Piazza” (soprattutto Tolga During e Moreno Raspanti) mi ha finalmente avviato ad organizzare, assieme agli amici e collaboratori della associazione culturale Ultimo Punto, la prima edizione del Pennabilli Django Festival..- .

Il festival è patrocinato e sostenuto dal Comune di Pennabilli ed è inserito nel programma della Rete Teatrale della Valmarecchia; questo il programma dell’evento: il 28 dicembre si terrano i concerti di A La Santè De Django (due session) e Trans Europe Trio. Il 29 dicembre si esibiranno EZ Gipsy Quartet (due session) e Yorgui Loeffler Trio, inoltre avrà luogo un Seminario dedicato ai chitarristi con Christain Escoudè. Il 30 dicembre i protagonisti saranno il gruppo Django’s Fingers (due session) e Tolga Trio con l’ospite speciale Achille Succi; nella stessa data si svolgeranno il Seminario di chitarra tenuto da Yourgui Loeffler e un Laboratorio di manutenzione della chitarra con Nicola Menci.

Musica, divertimento, ma anche condivisione e formazione, il “Pennabilli Django Festival” il 28, 29, 30 dicembre darà la possibilità di ascoltare, vedere e approfondire molteplici aspetti del Gipsy Jazz, con il rischio di diventare protagonisti di irripetibili perfomance musicali. Info: www.pennabillidjangofestival.com, tel organizzazione Ass. Cult. Ultimo Punto 0541928003