Paula Doepfner / Daniel Lergon

Roma - 06/10/2021 : 20/11/2021

La Galleria Mario Iannelli ha il piacere di presentare le mostre personali di Paula Doepfner "Half my soul belongs to you" e di Daniel Lergon "Recent works on paper".

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA MARIO IANNELLI
  • Indirizzo: Via Flaminia 380 00196 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 06/10/2021 - al 20/11/2021
  • Vernissage: 06/10/2021 ore 17
  • Autori: Paula Doepfner, Daniel Lergon
  • Generi: arte contemporanea, doppia personale
  • Orari: mar- ven su appuntamento

Comunicato stampa

WORK IN PROCESS #1:
PAULA DOEPFNER “Half my soul belongs to you”
DANIEL LERGON “Recent works on paper”
06.10 - 20.11.2021
Inaugurazione 06.10 ore 17-20
La Galleria Mario Iannelli ha il piacere di presentare le mostre personali di Paula Doepfner "Half my soul belongs to you" e di Daniel Lergon "Recent works on paper" dal 6 Ottobre al 20 Novembre 2021.

Durante dell’inaugurazione Paula Doepfner presenterà “I got a letter this morning”, un blocco di ghiaccio che si scioglie insieme a testi scritti a mano dall’artista tratti da poesie di Giuseppe Ungaretti e Sylvia Plath


Nella mostra dal titolo “Half my soul belongs to you” sono esposti due lavori connessi fra di loro concettualmente sin dalla loro realizzazione (2021): “The blues came along and drove my spirit away”, (inchiostro su carta) e “I get the blues for you baby when I look up at the sun, II”, (vetro blindato, pigmento, piante essiccate, lacca).
Nei suoi lavori, disegni testuali, performance sonore, opere con il vetro e il ghiaccio, Paula Doepfner mira a combinare gli opposti e ad integrare temporalità distanti per rendere visibili le tensioni presenti nell’esperienza umana.

Nella sua mostra personale Daniel Lergon presenta un ciclo recente di opere su carta realizzate con il pigmento ad olio rosso d’alizarina. Precedentemente ha esposto presso la galleria le serie di opere su tela realizzate con il pigmento ad olio ftalo verde (Unter Grün, 2017) ed ha esposto un ‘opera realizzata con il pigmento ad olio rosso d’alizarina (Monochromes, mostra collettiva, 2019).
In queste opere l’artista ha esplorato le potenzialità del colore attraverso diversi registri pittorici, da uno più minimale in cui ha utilizzato una barra ad olio su uno sfondo bianco neutro ad un’altro in cui all’opposto la pittura emerge da una superficie graffiata e vibrante.
In quest'ultimo, il pigmento rosso, che prima era stato utilizzato per disegnare, viene applicato attraverso una griglia metallica e poi in parte raschiato a mano.

Le mostre inaugurano “Work in process #1”, un progetto di mostra collettiva che segue a “Work in process”, la recente pubblicazione - edita da CURA. - che ha documentato l'attività della galleria dal 2014 al 2021.




Paula Doepfner (1980, Berlino) vive e lavora a Berlino e a Roma. L’opera multimediale di Paula Doepfner comprende lavori testuali su carta, oggetti in vetro rinforzato, installazioni in vetro, ghiaccio e materiale organico, l’aggiunta di performance sonore. Doepfner ha ricevuto numerosi premi e borse di studio, come il EHF Stipend della Konrad-Adenauer-Stiftung (2021); l'artist grant della Albert Koechlin Stiftung Luzern (2010); e la borsa di studio Elsa Neumann Scholarship dallo stato di Berlino (2008). Le sue opere sono state in mostra presso diverse istituzioni nazionali e internazionali, con mostre personali alla Fondazione St. Matthaus di Berlino (2019), alla Galleria Mario Iannelli di Roma (2019), al Kunstverein Reutlingen nel 2016 e al Goethe-Institut di Washington, DC (2015). I suoi lavori hanno partecipato a mostre collettive presso istituzioni quali l’Haus am Kleistpark nel 2021, Kunstsaele Berlin (2020, 2018), il Kunstforum presso la Technische Universität di Darmstadt (2017) e il Linden Centre for Contemporary Art di Melbourne (2013).
Daniel Lergon (1978, Germania) vive e lavora a Berlino.)
Mostre personali (selezione):
2019 Roter Reise, Fuhrwerkswaage, Cologne DE; charged, Kunstverein Wiesen, Schloss Wiesen DE; Über Rot, Galerie Crone, Wien AT; Rotverschiebung, PSM Gallery, Berlin DE; Crimson, Galerie Christian Lethert, Köln DE 2018 Sob Verde, Galerie Lehmann + Silva, Porto POR; transluzid, [email protected], Düsseldorf DE; angeregt, Marco Gietmann, Berlin DE; Excited state, Galeria R+/ Galeria Rektroska, Szczecin PL; 2017 Unter Grün, Galleria Mario Iannelli, Roma IT; 2016 Spektrum, Å+, Berlin DE; Verdichtung, Villa Flor, S-Chanf CH; Multimono, Galerie Christian Lethert, Cologne DE; 2015 Particle Traces, Ivorypress, Madrid ES; Eigengrau, Galerie Christian Lethert, Cologne DE; 2013 Correspondance Métallique, Almine Rech Gallery, Brussels BE; Bagdad-Batterie, Galerie Andreas Huber, Vienna AT / Mostre collettive (selezione): 2020 Leidenschaft ist unser Antrieb. Werke aus der Sammlung Kunstraum am Limes, Galerie Christian Lethert, Cologne DE; We Aim to Live, Arte Contemporanea dallaCollezione Zuzans, Riga LV; K60, Wilhelm Hallen, in collaborazione con PSM, Berlino DE; 2019 Monochromes, Galleria Mario Iannelli, Roma IT; resonance, Galleria Mario Iannelli, Roma IT; 2018 Mediations Biennale,Poznan POL; From the Outside to the Inside, Galerie Crone, Vienna AT; Splendid Isolation, Kunstquartier Bethanien, Berlin DE; Ngoro Ngoro II, Berlin DE; Potluck, Lage Egal, Berlin DE; 2017 Mirror, Mirror on the wall, Kunsten, Museum of Modern Art, Aalborg DK; In Neuen Räumen, Galerie Christian Lethert, Cologne DE; Close Up,The ROCCA Foudation; Dresden / Berlin, Galerie Gebrüder Lehmann, Dresden DE; Painting / or not a Painting,