Patricia Contreras – When Art Meets Fashion

Milano - 20/09/2013 : 20/10/2013

Il percorso artistico dell’artista, si avvale delle esperienze che hanno reso le opere di Patricia un vero e proprio inno al movimento Pop e ai personaggi che hanno influenzato la sua vita in modo incisivo, spaziando dall’arte al cinema passando per la moda, la tecnologia e il mondo social, che spesso torna in modo accattivante.

Informazioni

Comunicato stampa

Milano – Il prossimo 20 settembre 2013 dalle h.16.30 alle 22.00, presso i prestigiosi spazi dell’Hotel Sheraton Diana Majestic, prenderà vita l’esclusivo vernissage della giovane artista Patricia Contreras dal titolo “When Art Meets Fashion”.
Per l’occasione l’arte incontra in modo pop e contemporaneo la moda grazie alla collaborazione con il noto stilista italiano Joshua Fenu, che dal 2005 cura il look e produce musicalmente numerose star internazionali del calibro di Coolio, Snoop Dogg, Missy Elliot, Timbaland, Flo Rida, Pitbull, ed ora presenterà a Milano la nuova Shoes Accessories Collection Spring Summer 2014


In occasione della mostra Patricia Contreras, aka Lady Bubu, alle h.20.00 accenderà i riflettori su una performance artistica dal sapore contemporaneo che lascerà i presenti senza fiato trasportandoli nel mondo dell’arte e della moda in modo attuale e “compromettente”.
Il percorso artistico dell’artista, si avvale delle esperienze che hanno reso le opere di Patricia un vero e proprio inno al movimento Pop e ai personaggi che hanno influenzato la sua vita in modo incisivo, spaziando dall’arte al cinema passando per la moda, la tecnologia e il mondo social, che spesso torna in modo accattivante. Ecco prendere vita insolite rivisitazioni della celeberrima Campbell Soup di Andy Warhol, ritratti di Jean Michael Basquiat, moderne Monna Lisa, Marilyn Monroe e Grace Kelly.



Un trionfo di colori farà da trait d’union alla sua prima esposizione milanese, dove ogni singola pennellata è la massima espressione delle sue emozioni sulla tela e l’utilizzo di materiali tecnologici ne fanno da lente d’ingrandimento.
Le tecniche pittoriche utilizzate dalla Contreras spaziano, infatti, dalla pittura ad olio, al collage on canvas, all’acrilico sino ad arrivare al plexiglas unito all’olio pastel. Il vernissage sarà un teatro sperimentale per l’utilizzo del neon sulle opere, quale chiave di interpretazione moderna e fonte di freschezza.

Patricia Contreras. Nasce in Messico nel 1986, fin da piccola è mossa da un’intrinseca passione per l’arte, che la conducono a Parigi dove, dopo la laurea in economia, frequenta “Parsons”, “Ecole du Louvre” e “Ecole de communication visuelle”. All’Ecole du Louvre espone diverse opere aggiudicandosi il primo premio dell’Innovazione e dell’originalità.
Patricia ha lavorato per molti anni nell’ambito moda, arte e design collaborando con i nomi più importanti del panorama internazionale, tra cui Jay-Ahr, E-Luxe magazine, dove lei stessa è stata modella-testimonial per diverse campagne adv. E’ stata, inoltre fotografa della campagna pubblicitaria di Sal Da Vinci e di cataloghi di moda per brand francesi come Best Mountain