Pasolini Pascali Pazienza – Segni e disegni corsari

Polignano a Mare - 12/05/2021 : 12/06/2021

Etica, Morale, Cambiamento, Moltitudine sono solo alcune delle qualità che accomunano Pier Paolo Pasolini, Pino Pascali e Andrea Pazienza.

Informazioni

  • Luogo: FONDAZIONE MUSEO PINO PASCALI
  • Indirizzo: Via Parco Del Lauro 119 (70044) - Polignano a Mare - Puglia
  • Quando: dal 12/05/2021 - al 12/06/2021
  • Vernissage: 12/05/2021 no
  • Curatori: Giacinto Di Pietrantonio
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: dal mercoledì al venerdì dalle 16 alle 20; sabato e domenica dalle 16 alle 20 su prenotazione (prenotazioni dal mercoledì al venerdì all'indirizzo [email protected]it e al numero di telefono +39 080 4249534. Non saranno accettate prenotazioni via social network o altri canali).

Comunicato stampa

Nel rispetto delle normative anti-Covid e in seguito al ritorno in zona gialla della Regione Puglia, la Fondazione Pino Pascali è lieta di riaccogliere il pubblico a partire da mercoledì 12 maggio 2021. La Fondazione Pino Pascali osserverà i seguenti orari: dal mercoledì al venerdì dalle 16 alle 20; sabato e domenica dalle 16 alle 20 su prenotazione (prenotazioni dal mercoledì al venerdì all'indirizzo [email protected] e al numero di telefono +39 080 4249534. Non saranno accettate prenotazioni via social network o altri canali).

Ad aspettare i visitatori la mostra Pasolini Pascali Pazienza

Segni e disegni corsari a cura di Giacinto Di Pietrantonio. Etica, Morale, Cambiamento, Moltitudine sono solo alcune delle qualità che accomunano Pier Paolo Pasolini, Pino Pascali e Andrea Pazienza, “autori che ci hanno prematuramente lasciati, ma che nel breve arco della loro vita hanno consegnato il sogno rivoluzionario del cambiamento, il senso esistenziale di un’utopia vitale e corsara”, spiega il curatore di questa mostra concettualmente pirata. Il lavoro dei tre artisti viene riletto e confrontato, in una mostra corsara, attraverso la pratica del disegno, in quanto parte intima e vitale dell’arte che in questi autori trova più di una relazione a partire ad esempio dalla declinazione fumettistica, o dall’impiego della lingua dialettale.

Si tratta di lingue, segni e disegni corsari che agiscono tra critica, disperazione e speranza. Sono per la maggior parte disegni iniziali dei tre autori considerati, essenzialmente, artista Pascali, essenzialmente poeta Pasolini, essenzialmente autore di fumetti Pazienza, questi ultimi due riletti in questa mostra come artisti.

Ciò che caratterizza i tre geniali autori è la trasversalità e versatilità, in quanto considerano l’arte non esprimibile in una forma unica, ma a 360°. Pascali, Pasolini e Pazienza sono artisti corsari che irrompono nella scena della creazione da innovatori, apripista e per questo da avanguardisti. La loro opera, infatti, non è soltanto una risorsa per la disciplina, ma per la società stessa.

I visitatori troveranno inoltre la mostra Pupi&Fantocci, aperta al pubblico il 16 febbraio, con grande successo. I pupi della tradizione siciliana selezionati da Paolo Comentale e provenienti dalla prestigiosa collezione di Aldo Mosca a Corato sono qui messi a confronto con le sculture-fantocci tridimensionali realizzate in cartapesta dal maestro Deni Bianco di Putignano, tra i più conosciuti a livello nazionale nell’arte della cartapesta di tradizione pugliese. Un dialogo nel quale tradizione, innovazione, spensieratezza si concretizzano nel lavoro delle mani delle nostre eccellenti maestranze tra arte e artigianato.