Paolo Tarsi – Minimal Music for Films

Pesaro - 17/10/2015 : 17/10/2015

Il cinema attraverso i più interessanti compositori del nostro tempo. Un concerto dedicato alle colonne sonore che hanno segnato la settima arte, grazie al pianista Paolo Tarsi che eseguirà composizioni famosissime di grandi capolavori del cinema italiano e internazionale.

Informazioni

  • Luogo: GROTTINO
  • Indirizzo: Via dell'ombra 18 - Pesaro - Marche
  • Quando: dal 17/10/2015 - al 17/10/2015
  • Vernissage: 17/10/2015 ore 19
  • Autori: Paolo Tarsi
  • Generi: serata – evento, concerto
  • Telefono: +39 3270585939
  • Email: mestierimisti@gmail.com

Comunicato stampa

Un grande appuntamento con la musica legata al mondo delle colonne sonore si terrà al Grottino di Pesaro sabato 17 ottobre, alle ore 19.00, con “Minimal Music For Films”, il cinema attraverso i più interessanti compositori del nostro tempo. Un concerto dedicato alle colonne sonore che hanno segnato la settima arte, grazie al pianista Paolo Tarsi che eseguirà composizioni famosissime di grandi capolavori del cinema italiano e internazionale

Il concerto proporrà, infatti, un incontro con alcuni tra i più importanti compositori del nostro tempo come Ludovico Einaudi, Philip Glass, Michael Nyman, Arvo Pärt e Ryuichi Sakamoto, amatissimi da registi quali Martin Scorsese, Paolo Sorrentino, Nanni Moretti, Bernardo Bertolucci, Peter Greenaway, Jane Campion e molti altri ancora. L’esibizione regalerà agli spettatori musiche di capolavori cinematografici che hanno fatto sognare il pubblico a occhi aperti come ad esempio “Il tè nel deserto”, “Lezioni di piano”, “La Grande Bellezza” e molti altri film con brani tra i più emozionanti di tutti i tempi.

L’artista Paolo Tarsi si è specializzato presso il Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano e in seguito nella composizione di colonne sonore per il cinema con il maestro Luis Bacalov, Premio Oscar alla migliore colonna sonora nel 1996 con il film Il Postino. Ha realizzato lavori per il cinema presentati alla filmArche di Berlino. Collabora con il chitarrista degli Area – International POPular Group Paolo Tofani nel progetto AREA Open Project e ha lavorato con musicisti dell’attuale scena elettronica, jazz e rock provenienti da formazioni quali Afterhours, Calibro 35, Baustelle, Luci della centrale elettrica, e altre ancora. Nel 2015 ha pubblicato due album: "Dream in a landscape" (Trovarobato Parade), seguito da “Furniture Music for New Primitives” (Cramps / Rara Records).

Per info e prenotazioni: 3270585939; [email protected]