Paola Pezzi – Strati d’animo

Milano - 04/05/2017 : 06/07/2017

In mostra una serie di opere recenti ed un percorso antologico con lavori realizzati a partire dalla metà degli anni Ottanta.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA IL MILIONE
  • Indirizzo: Via Pietro Maroncelli 7 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 04/05/2017 - al 06/07/2017
  • Vernissage: 04/05/2017 ore 18,30
  • Autori: Paola Pezzi
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: Lunedì-Venerdì 10,30 /13.00 e 15,30/19.00; Sabato su appuntamento

Comunicato stampa

La Galleria del Milione è lieta di annunciare la mostra Paola Pezzi. Strati d’animo, presentando una serie di opere recenti ed un percorso antologico con lavori realizzati a partire dalla metà degli anni Ottanta



In oltre trenta anni di lavoro, Paola Pezzi, nota per le sue sculture colorate e felici, realizzate con matite, gessetti, cannucce, sughero, carta, palline da ping pong, spugne, gomme, filati, corde, fiammiferi e i materiali più vari che fra le prime ha adoperato, ha sviluppato un discorso personalissimo, tanto da arrivare ad influenzare in modo evidente alcuni artisti delle ultime generazioni e ad essere fra le protagoniste indiscusse degli anni Novanta, oggi in avanzata fase di storicizzazione.

La mostra Paola Pezzi. Strati d’animo è accompagnata da una pubblicazione bilingue (Italiano / Inglese) a cura di Federico Sardella e parte della storica serie avviata nel 1932 e nota in tutto il mondo come Bollettino della Galleria del Milione.
Questo Bollettino, il numero 195 della nuova serie, è configurato come un’ampia monografia di oltre 100 pagine, contenente tutte le immagini delle opere esposte, una nutrita selezione di opere realizzate da Paola Pezzi a partire dalla fine degli anni Ottanta, molte delle quali inedite e una lunga intervista con l’artista realizzata da Federico Sardella con aggiornati apparati bio-bibliografici.

I lavori di Paola Pezzi, non piccoli ma concentratissimi, come lei stessa ama precisare, sono caratterizzati, sin dal suo esordio, da una fortissima, inesauribile linfa vitale ed esistenziale, generata da una personalissima idea del nucleo originario che nasce dalla terra. Un lavoro che evolve nel tempo, che si apre, si trasforma.
Come il titolo di questa esposizione suggerisce, Strati d’animo vuole essere un momento di ulteriore riflessione circa la propensione di Paola Pezzi a manipolare i materiali, anche i più semplici, accudendoli, nobilitandoli, rendendoli altro da sé, imprimendogli un movimento interno profondo, un respiro delicatissimo e perpetuo, in grado di esprimere, a pieno, se stessa.
Paola Pezzi analizzando il suo percorso, ribadisce di non ricordare un momento specifico che segna l'inizio della sua avventura artistica perché, in realtà: “L’Opera, tutte le opere, sono il viaggio della mia vita: un'attitudine spinta dalla necessità".