Palazzo Pretorio – Catalogo

Prato - 10/04/2015 : 10/04/2015

Presentazione del nuovo catalogo del Museo (edizioni Giunti) curato da Maria Pia Mannini e Cristina Gnoni Mavarelli.

Informazioni

Comunicato stampa

Aprile al Museo nel segno di Lipchitz: performance teatrale, laboratorio per bambini, iniziative in collaborazione con la Comunità Ebraica di Firenze
Palazzo Pretorio spenge la prima candelina con la presentazione del catalogo e tante altre iniziative a sorpresa…

Prato, 13 marzo 2015 - E’ primavera, si risvegliano nuove emozioni nell’arte grazie al ricco ventaglio di proposte e iniziative pensate dal Museo di Palazzo Pretorio per il mese di aprile

Oltre ai gioielli dell’esposizione permanente, da Filippo a Filippino Lippi, da Donatello a Lorenzo Bartolini solo per citare alcuni maestri, fino al 3 maggio è visibile la mostra temporanea Jacques Lipchitz a Monaco, Firenze e Prato. Disegni per sculture 1910-1972, frutto di un progetto espositivo congiunto con il Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi.
A piano terra è possibile ammirare 43 disegni e due sculture in gesso che permettono di ricostruire la vita artistica di uno dei protagonisti del nuovo linguaggio figurativo sviluppatosi nella Parigi dei primi del ‘900 insieme a Modigliani e Gris. La mostra, a ingresso libero, è in collegamento ideale con la selezione di opere del maestro lituano esposta al terzo piano e facente parte del collezione permanente del Museo. In abbinamento alla mostra, si sviluppa un variegato cartellone di eventi collaterali che va a intrecciarsi con i festeggiamenti per il primo compleanno del Museo di Palazzo Pretorio, inaugurato l’11 aprile 2014. Fra le diverse iniziative, anche la presentazione del nuovo catalogo del Museo (edizioni Giunti) curato da Maria Pia Mannini e Cristina Gnoni Mavarelli (venerdì 10 aprile, ore 17.30).
Intorno alla Mostra:

Lipchitz e la Storia, in collaborazione con la Comunità Ebraica di Firenze
domenica 12 aprile, ore 11
Visita guidata al Museo Ebraico e alla Sinagoga di Firenze: un percorso intorno alle origini culturali di Jacques Lipchitz. Riduzioni su biglietto d’ingresso e visita guidata. Info e prenotazioni: tel. 055 2346654 ; 055 2466089; www.jewishtuscany.it
Le cere perdute di Jacques Lipchitz
domenica 26 aprile, ore 17
Conversazione con David Palterer, docente del Politecnico di Milano, architetto, artista e designer. In collaborazione con Fondazione Italia Israele per la Cultura e le Arti. Ingresso libero fino a esaurimento posti.
L’artista è di scena
Tra terra e cielo. Le mani pensanti di Jacques Lipchitz
venerdì 24 aprile, ore 21.30. Apertura straordinaria di Palazzo Pretorio 21-24 (ultimo ingresso ore 23.30). Performance della compagnia teatrale universitaria “Binario di Scambio”: ingresso allo spettacolo libero, possibilità di visitare il Museo con biglietto speciale di 4 euro. La scena si dipana su uno studio con grandi scale, uno spazio privilegiato in cui il pubblico entrerà mentre gesso, creta, argilla, cera e carta si plasmano nelle mani attraverso il pensiero.

Il Museo è aperto ogni giorno (eccetto il martedì) dalle 10.30 alle 18.30. Ultimo ingresso ore 18. Info: www.palazzopretorio.prato.it