Orlando Donadi – Enigmi femminili tra mito e quotidiano

Venezia - 17/02/2014 : 01/03/2014

La mostra è un invito a riflettere sul carattere misterioso della figura femminile, che vela e svela allo stesso tempo, creando così una maschera.

Informazioni

Comunicato stampa

Lunedì, 17 febbraio a.c., ore 18.30, presso la Piccola Galleria dell’Istituto Romeno di Cultura e Ricerca Umanistica di Venezia avrà luogo l’inaugurazione della mostra „Enigmi femminili tra mito e quotidiano. L’inganno dei sensi” dell’artista trevigiano Orlando Donadi.

La mostra è un invito a riflettere sul carattere misterioso della figura femminile, che vela e svela allo stesso tempo, creando così una maschera. L’immagine femminile, mitificata dall’artista nelle sue opere, è sorpresa nei momenti più semplici della vita quotidiana, dai quali emerge tuttavia la sua potenza evocativa

La donna quale maschera, colta nella sua essenza con un personale stile figurativo, è il tema centrale della mostra che si svolgerà all’Istituto Romeno di Venezia durante il Carnevale.

Orlando Donadi è nato nel 1943 a Treviso, dove vive e lavora. Della sua eccezionale carriera fanno parte molte mostre personali e le partecipazioni alla VI Biennale Internazionale d’Arte di Barcellona (1979), al Mausoleo Assad di Damasco (1997), al Bischöfliches Dom und Diözesanmuseum di Trier (1998), al Museo Civico di Abano Terme (1999), alla Biennale Internazionale d’Arte Contemporanea di Firenze (1999), al Palazzo Vecchio di Firenze (2000), al Museo della Scienza e della Tecnica di Vienna (2001), a Villa Pisani a Strà (2007) ecc. Ricordiamo, inoltre, la personale del 2009 organizzata presso la sede dell’Istituto Romeno di Venezia, che ha goduto di un’importante visibilità