Organic Chess /Scacchi organici

Spoleto - 11/12/2011 : 11/12/2011

Come già avvenuto per Progetto Atelier fondato sulla teoria e sulla pratica dell’intersezione dei linguaggi artistici da agire negli spazi dell’hotel, Organic Chess /Scacchi organici, è un incontro fra diverse esperienze, combinazione possibile fra artisti di diversa generazione e provenienza, oltre a territorio fisico di incontro e scontro.

Informazioni

  • Luogo: ALBORNOZ PALACE HOTEL
  • Indirizzo: Viale Giacomo Matteotti (06049) - Spoleto - Umbria
  • Quando: dal 11/12/2011 - al 11/12/2011
  • Vernissage: 11/12/2011 dalle 16.30 alle 19.30
  • Curatori: Serafino Amato
  • Generi: fotografia, arte contemporanea, performance – happening, serata – evento
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

ORGANIC CHESS

Albornoz Palace Hotel-Spoleto
11 dicembre 2011 dalle ore16:30 alle ore 19:30

Serafino Amato (proiezione video e video/installazione)
Marcello Sambati (performance)
William Pettit (video/installazione)
Nello Teodori (video/installazione)
Olmo Amato
Laura Grosso (pittura)
Sara Libori (performance)
Arianna De Angelis (performance)
Virgilio Massani (forografia)

Come già avvenuto per Progetto Atelier fondato sulla teoria e sulla pratica dell’intersezione
dei linguaggi artistici da agire negli spazi dell’hotel, Organic Chess /Scacchi organici, è un
incontro fra diverse esperienze, combinazione possibile fra artisti di diversa generazione e
provenienza, oltre a territorio fisico di incontro e scontro


Gli eventi che si susseguiranno durante l’arco di un pomeriggio presso l’hotel Albornoz
avranno luogo in spazi ancora in costruzione, spazi destinati a nuove attività. Immagini
proiettate e performances ”occuperanno” luoghi non ancora completati, mentre, all’interno
dell’ Albornoz Palace Hotel si svolgeranno eventi diversi in una combinazione di elementi
eterogenei, dove, apparentemente, la casualità sarà l’unico tratto comune, in una
combinazione di temi e poetiche.
E sarà scacco al Re!

Evento a cura di: Serafino Amato

Tutti gli eventi della serata saranno documentati fotograficamente da Andrea Ruggeri e pubblicati in
brochure, on line, entro la fine del mese di dicembre.

L’evento “Break Action” verrà documentato in video da Samuele Sestieri