One Torino #1 – Ideal Standard Forms

Torino - 09/11/2013 : 12/01/2014

Si intitola Ideal Standard Forms il progetto ideato da Anna Colin per la project-room della Gam. La mostra analizza il concetto di spazio pubblico, cittadinanza e riproducibilità culturale.

Informazioni

Comunicato stampa

Si intitola Ideal Standard Forms il progetto ideato da Anna Colin per la project-room della Gam.
Lo mostra analizza il concetto di spazio pubblico, cittadinanza e riproducibilità culturale. Pablo Bronstein presenta Temple of Convenience(2011) un orinatoio che è un tempio lussuoso.
In contrapposizione all’opera di Bronstein, c’è la lettura satirica dell’arte pubblica di Matthew Darbyshire che ha selezionato quattro sculture dalla collezione Gam e li ha riprodotti in banali oggetti di polistirolo


In mostra ci sono anche due sculture di Edward Allington, The Victory Boxed (1987), costituita da 99 piccole copie in gesso della Venere di Samotracia conservata al Louvre, e Unsupported Support (1987), un capitello installato a muro e privato della sua funzione di supporto.