Nuovo Futurismo – Cella / Palmieri

Coira - 07/10/2011 : 07/12/2011

Il sistema estetico –interpretativo di Cella e Palmieri, protagonisti del Nuovo Futurismo, è inteso come approccio dialettico alle forme che assumono sostanza “particolare“ nel rendersi materia.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA ARRIVADA
  • Indirizzo: Gürtelstrasse 72 - Coira - Graubünden
  • Quando: dal 07/10/2011 - al 07/12/2011
  • Vernissage: 07/10/2011 ore 18
  • Autori: Gianni Cella, Luciano Palmieri
  • Generi: arte contemporanea, doppia personale
  • Orari: merc-ven 14-18,30 SABATO 10-12 14-16

Comunicato stampa

Il sistema estetico –interpretativo di Cella e Palmieri, protagonisti del Nuovo Futurismo, è inteso come approccio dialettico alle forme che assumono sostanza “particolare“ nel rendersi materia.
GIANNI CELLA
Confrontato col mondo cinematografico potrebbe essere paragonato a Dario Argento.
Egli infatti dalla sua fucina pavese, da vita a piccoli mostri atti a far stupire, mentre colpiscono con una certa crudeltà lo spettatore-attore.
Ma mantenendo una veste più pacata e socievole che li rende avvicinabili ed affontabili essi divengono l’alter ego dell’autore


Attraverso un effetto a sorpresa, incarnano il concetto del “nostro mostro quotidiano“ e nella loro enigmatica staticità fissano la materia ancora informe, che in potenza potrebbe plasmarsi con altre sembianze.
LUCIANO PALMIERI
Elabora uno stretto passaggio tra materiale ed immateriale trasformando la sua iniziale forza espressiva, raccolta nel turbinio di un movimento circolare e propulsivo in una spinta alla flasch gordon, che conduce verso qualcosa di “futuribile“ fino alla disintegrazione della materia stessa; per riappropriarsi delle sue infinite particelle.
In questo modo egli dichiara che, la ricerca dell’uomo anche nel mondo dell’arte non è ancora terminata perché infinite sono le forme in cui può riapparire.
NUOVO FUTURISMO
LUCIANO PALMIERI
GIANNI CELLA