Northern Soundscapes

Roma - 12/09/2014 : 12/09/2014

Una serata evento dedicata alla musica elettronica, in cui il DJ di Helsinki condurrà il pubblico alla scoperta delle sonorità elettroniche del Nord Europa.

Informazioni

  • Luogo: MATTATOIO
  • Indirizzo: Piazza Orazio Giustiniani 4 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 12/09/2014 - al 12/09/2014
  • Vernissage: 12/09/2014 ore 21-24
  • Generi: performance – happening, serata – evento
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

Venerdì 12 settembre 2014 a partire dalle ore 21.00 e fino alle ore 24.00 presso il MACRO Testaccio si terrà Northern Soundscapes, dj set di Alex T, una serata evento dedicata alla musica elettronica, in cui il DJ di Helsinki condurrà il pubblico alla scoperta delle sonorità elettroniche del Nord Europa.
La serata, organizzata dalla Väinö Tanner Foundation e promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, si svolge nell’ambito della mostra Shifting Identities, curata da Ludovico Pratesi e in corso al MACRO Testaccio fino al 14 settembre 2014


Alex T, Dj, artista e produttore finlandese, con una carriera internazionale che l’ha portato dai paesi baltici alla Cina, intratterrà il pubblico con un dj set di musica funky house e progressive.
Il programma della serata sarà articolato in due set di musica di circa un’ora e mezzo ciascuno: il primo più soft sarà incentrato su musica elettronica scandinava, mentre la seconda parte della serata sarà dedicata alla musica house.
L’esposizione Shifting Identities in corso al MACRO Testaccio raccoglie per la prima volta 21 artisti rappresentativi delle ultime generazioni dell’arte estone e finlandese, accomunati da una profonda riflessione sul tema dell’identità.

In mostra, nella sede del MACRO Testaccio, un totale di 21 opere (una per ogni artista) realizzate dagli artisti estoni Reio Aare, Flo Kasearu, Paul Kuimet, Eva Labotkin, Tanja Muravskaja, Kristina Norman, Mark Raidpere, Eva Sepping, Liina Siib, 10x10 meters, e dagli artisti finlandesi Adel Abidin, Aino Kannisto, Riikka Kuoppala, Mikko Kuorinki, Antti Laitinen, Liisa Lounila, Nelli Palomäki, Anna Rokka, Jani Ruscica, Pia Sirén, Pilvi Takala.