Nietzsche Rilke Lou Salomé. Il dicibile e l’indicibile

Milano - 01/09/2017 : 10/10/2017

A vent’anni dalla sua fondazione, l’Associazione Culturale Dioniso festeggia l’avvenimento con un omaggio di ampio respiro dedicato a tre autori che ne hanno caratterizzato il percorso professionale: Friedrich Nietzsche (1844-1900), Rainer Maria Rilke (1875-1926) e Lou Andreas-Salomé (1861-1937), grandi protagonisti della cultura europea del Novecento e tutt’oggi punti di riferimento per la comprensione della contemporaneità.

Informazioni

  • Luogo: FABBRICA DEL VAPORE
  • Indirizzo: Via Giulio Cesare Procaccini 4 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 01/09/2017 - al 10/10/2017
  • Vernissage: 01/09/2017 ore 18,30 su invito
  • Curatori: Pier Giorgio Carizzoni
  • Generi: serata – evento
  • Orari: dal 2 al 10 settembre: da lunedì a venerdì dalle ore 14 alle ore 20.30 / sabato e domenica dalle 11 alle 20 dall'11 settembre al 10 ottobre: da lunedì a venerdì dalle 14 alle 19 / sabato e domenica dalle 10.30 alle 19
  • Biglietti: € 7 (minori di 18 anni € 3)

Comunicato stampa

A vent’anni dalla sua fondazione, l’Associazione Culturale Dioniso festeggia l’avvenimento con un omaggio di ampio respiro dedicato a tre autori che ne hanno caratterizzato il percorso professionale: Friedrich Nietzsche (1844-1900), Rainer Maria Rilke (1875-1926) e Lou Andreas-Salomé (1861-1937), grandi protagonisti della cultura europea del Novecento e tutt’oggi punti di riferimento per la comprensione della contemporaneità



Fulcro della manifestazione, ideata e curata da Pier Giorgio Carizzoni, una mostra presso la Fabbrica del Vapore/Spazio ex-Cisterne in programma dal 2 settembre al 10 ottobre, in collaborazione con il Comune di Milano-Fabbrica del Vapore, che comprende una ricca sezione di fotografie d’epoca, documenti, video, testi letterari riguardanti i tre autori prescelti. Accanto ai volti di Nietzsche, Rilke e Lou Salomé, colti nelle varie fasi della loro vita, compaiono quelli di amici, familiari, amanti, di luoghi o abitazioni a loro cari. È una straordinaria galleria di ritratti di insigni personalità vissute a cavallo tra Otto e Novecento, rievocate grazie a brani tratti da epistolari, aforismi, poesie e ricordi diaristici, in un intenso gioco di rimandi e rispecchiamenti. In dialogo con testi e immagini, nel cuore dello spazio espositivo, le opere della scultrice Elena Mutinelli, dell'artista Volker März, e quelle site specific dei pittori Ariel Soulé e Anna Pellegrini.

Per tutto il mese di settembre, in oltre venti appuntamenti, la vita e l’opera di Nietzsche, Rilke e Lou Salomé, la loro multiforme personalità, l'influenza in filosofia, poesia, psicoanalisi, musica, arti figurative, scienza, letteratura e teatro, saranno analizzate e rivisitate da autorevoli scrittori, interpreti, filosofi e critici italiani: Giulio Giorello (Palazzo Reale), Carlo Sini (Casa della Cultura), Franco Branciaroli (Spazio Banterle), Quirino Principe (Sala Grechetto/Palazzo Sormani), Laura Pariani (Libreria Gogol & Company), Giulio Guidorizzi (Fabbrica del vapore), Enzo Restagno (Conservatorio G. Verdi), Romano Màdera (Libreria Open), Anna Torterolo (Mediateca Santa Teresa), Susanna Mati (Libreria Open), Rossella Fabbrichesi (Università degli Studi di Milano), Sossio Giametta (Palazzo Reale), Amelia Valtolina (Libreria Verso), Elisabetta Chicco Vitzizzai (Ristorante Dulcis in Fundo), Arianna Ghilardotti (Forum Austriaco di Cultura), Gianguido Piazza (Fabbrica del vapore), Silvano Piccardi (Conservatorio G. Verdi), Mario Aletti (Fabbrica del vapore), Massimo Morasso (Libreria Centofiori), Piero Cammerinesi (Libreria Tadino), Eric Minetto e Ada Servida Vento (Centro Yoga Mandir).





Mostra e manifestazione a cura di Pier Giorgio Carizzoni



Organizzazione e coordinamento:

Associazione Culturale Dioniso

www.associazioneculturaledioniso.it

In collaborazione con:

Comune di Milano - Fabbrica del Vapore

Con il patrocinio di:

Fondazione Cariplo

EUNIC (European Union National Institutes for Culture)

In collaborazione con:

Forum Austriaco di Cultura a Milano

Goethe-Institut Mailand

Progetto allestimento e grafica:

Maria Cristina De Nigris con Roberta Tamborini

Allestimento:

E20 – www.e20progetti.it

Hanno collaborato:

Vittorio Bocceda, Liliana Bertoli, Alice Pirotta,

Milena Ronzoni, Ilaria Mascheroni, Daniela Castellucci

Le immagini in mostra provengono da:

- Archivio Goethe-Schiller, Weimar

- Archivio Lou Andreas-Salomé, Goettingen

- Biblioteca Nazionale Svizzera, Berna

- Archivio Associazione Culturale Dioniso