Nicoletta Ceccoli – Affiche

Cremona - 04/10/2020 : 22/11/2020

Un grande illustratore internazionale negli spazi affissione della città di Cremona.

Informazioni

  • Luogo: SPAZIO TAPIRULAN
  • Indirizzo: via Voghera, 1A - Cremona - Lombardia
  • Quando: dal 04/10/2020 - al 22/11/2020
  • Vernissage: 04/10/2020
  • Autori: Nicoletta Ceccoli
  • Generi: personale, disegno e grafica

Comunicato stampa

Torna anche quest’anno Affiche, l’annuale mostra a cielo aperto organizzata da Tapirulan, in collaborazione con Comune di Cremona, La Provincia e Dueper Design, giunta alla sua nona edizione.

Quest’anno l’ospite è Nicoletta Ceccoli, illustratrice san marinese, che arriva a Cremona dopo le precedenti edizioni che hanno visto protagonisti dell’iniziativa Alessandro Gottardo (Shout), Olimpia Zagnoli, Riccardo Guasco, Jean Jullien, Philip Giordano, Pablo Amargo, Agathe Sorlet ed Elisa Talentino.

Nicoletta Ceccoli è un’artista completamente diversa da quelli proposti precedentemente, normalmente più legati alla grafica e all’illustrazione digitale

L’autrice – giurata anche nella nuova edizione del Concorso di illustrazione, UTOPIA – lavora con tecniche tradizionali, il pennino non è quello di Photoshop, ma quello con le setole. Setole finissime con le quali delinea le sue figure, prevalentemente femminili, circondate da mondi immaginari non proprio rassicuranti, popolati da draghi, pesci, polipi, topolini, biscotti viventi o conigli di peluche.

La partenza della classica biciclettata inaugurale è fissata davanti allo Spazio Tapirulan (corso XX Settembre, Cremona) per domenica 4 ottobre alle 10.30. Si partirà in bicicletta per le strade di Cremona dotati di una speciale pettorina di sicurezza che verrà consegnata a tutti i partecipanti. Il percorso sarà condotto da Nicoletta Ceccoli, insieme a lei si vedranno le sue immagini oniriche, nel formato gigante che contraddistingue le opere esposte in occasione dell’annuale appuntamento di “Affiche”. Durante il tragitto, grazie ad alcune soste, si potrà dialogare con l’artista davanti alle opere, un'occasione per scoprire i retroscena dei suoi lavori più importanti.

Non c'è bisogno di essere abili ciclisti per partecipare alla biciclettata inaugurale (pensata per essere affrontata anche dai bambini), tuttavia i più pigri potranno fermarsi allo Spazio Tapirulan (dove l’esposizione rimarrà allestita fino al 22 novembre, aperta dal martedì alla domenica dalle 16 alle 19 con ingresso gratuito) e ritrovare le immagini esposte in un luogo più “tradizionale”, insieme ad alcuni originali tratti dalle numerose pubblicazioni dell’illustratrice, e alla proiezione del video trailer del film “Jack et la mecanique du coeur” con la direzione di Mathias Melzieau e la produzione di Luc e Silla Besson.

Il giorno dell’inaugurazione sarà disponibile una nuova versione dell’app realizzata da Dueper Design che consentirà di visitare la mostra anche a chi si trova lontano da Cremona, sfruttando le potenzialità delle immagini a 360°. Non solo: chi desiderasse partecipare alla biciclettata pur non abitando in città, può richiedere una bicicletta; grazie alla collaborazione di Bicincittà, infatti, saranno disponibili 10 biciclette per i forestieri. Gli interessati possono prenotarle scrivendo a [email protected] (fino ad esaurimento diponibilità).

Affiche è una mostra atipica perché allestita negli spazi che di norma vengono riservati alle affissioni pubblicitarie o ai manifesti elettorali, un’esposizione che si estende in tutto il territorio cittadino di Cremona attraverso un percorso di circa 20 chilometri. Ogni anno vengono esposte le opere di un grande illustratore internazionale e le sue immagini – solitamente pubblicate in riviste, quotidiani e libri – si propongono direttamente ai passanti, siano essi a piedi, in macchina o in bicicletta.

Si può visitare la mostra passando davanti a un’opera per caso, oppure seguendo le indicazioni e il percorso delle mappa distribuita in città o scaricabile da sabato 3 ottobre sul sito affiche.tapirulan.it. Le immagini potranno essere visitate a ogni ora dal 4 all’11 ottobre. Sono 43 le immagini affisse, con dimensioni che vanno dai 140x200 centimetri fino ai sei metri per tre. Lo spazio espositivo è la città stessa.

NICOLETTA CECCOLI

Nicoletta Ceccoli è nata nella Repubblica di San Marino il 17 marzo del 1973. Si è diplomata nella sezione di cinema di animazione presso l’istituto d’arte di Urbino. Ha iniziato a dedicarsi all’illustrazione dopo essere stata selezionata alla mostra degli illustratori della fiera internazionale del libro di Bologna nel 1995. A partire dal 1997 ha realizzato i suoi primi libri editi da Fatatrac e Arka. Nel 2001 illustra La foresta-radice-labirinto di Italo Calvino e Pinocchio editi da Mondadori. Sempre nel 2001 vince il premio Andersen come migliore illustratore. Nel corso degli anni ha illustrato numerosi libri con editori statunitensi, britannici, svizzeri e taiwanesi. In Italia l’editore Logos ha pubblicato numerose sue monografie. Tra i suoi clienti figurano: Random House, Simon and Shuster, Barefoot Books, Greem Press, Fabbri, Europacorp, Macy, Diesel, Houghton Mifflin, Henry Holt, Mc Cann Lowe, United Airlines, Vogue. Nel 2008 ho lavorato come disegnatrice di personaggi per un progetto di animazione francese 3d “La mecanique du couer” con la direzione di Mathias Melzieau e la produzione di Luc e Silla Besson. Le sue opere sono state esposte in diverse collezioni in tutto il mondo.