Nicholas Howey / Stefano Peroli – Armonie cromatiche

Torino - 16/06/2020 : 11/07/2020

Proprio con Collins e Milazzo entrambe gli artisti hanno trovato il loro punto di congiunzione, sviluppando significative analogie e peculiarità nella ricerca astratta, di cui sono esponenti originali e inconfondibili, coniugando intuizioni e sensibilità affini e complementari.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA IN ARCO
  • Indirizzo: Piazza Vittorio Veneto 3 - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 16/06/2020 - al 11/07/2020
  • Vernissage: 16/06/2020 16 - 17 - 18 GIUGNO 2020 | ore 14:00 alle 20:00
  • Autori: Stefano Peroli, Nicholas Howey
  • Generi: arte contemporanea, doppia personale
  • Orari: dal martedì al sabato, mattino 10,30/13 – pomeriggio 16/19,30

Comunicato stampa

Proprio con Collins e Milazzo entrambe gli artisti hanno trovato il loro punto di congiunzione, sviluppando significative analogie e peculiarità nella ricerca astratta, di cui sono esponenti originali e inconfondibili, coniugando intuizioni e sensibilità affini e complementari.

Nicholas Howey è nato a DuBois, Pennsylvania. nel 1948. Ha studiato arte universitaria presso l’Università di Pittsburgh e poi ha proseguito gli studi alla New York University. Negli anni ’80 Nick ha lavorato per Robert Whitman in opere performative nel suo spazio della Dia Foundation a New York City

Ha poi continuato a lavorare per Robert Rauschenberg dirigendo il suo ufficio e lavorando anche con David White – curatore di Rauschenberg. Rauschenberg ha continuato a curare una mostra di dipinti di Nick presso l’Edison College in Florida. La presenza globale di Howey emerse alla fine degli anni ottanta quando iniziò a lavorare con i curatori internazionali Collins e Milazzo. Ha iniziato a esibirsi ampiamente in Italia, New York e Bruxelles. Nick è apparso sulla copertina dell’edizione internazionale e americana della rivista d’arte italiana Tema Celeste. Nel corso degli anni i suoi dipinti sono stati esposti in musei nei Paesi Bassi, Danimarca, Messico, Stati Uniti e Giappone.

Stefano Peroli, nato a Milano nel 1956, espone nella galleria In Arco dal 1988; l’artista é stato presentato anche nella galleria Cardi di Milano, Sergio Tossi a Firenze, Roberta Lietti a Como e a New York alla galleria Grand Salon, di Collins &Milazzo. Tra le collettive va ricordata “Italia-America: L’astrazione ridefinita”, mostra del 1993 curata da Demetrio Paparoni alla Galleria Nazionale di San Marino con Domenico Bianchi, Ross Bleckner, Richmond Burton, Nicola De Maria, Luigi Carboni, Gianni Dessì, Steve Di Benedetto, Lydia Dona, David Dupuis, Stephen Ellis, Moira Dryer, Pietro Fortuna, Alberto Garutti, Franco Giordano, Mary Heilmann, Peter Halley, Valerie Jaudon, Jonathan Lasker, Catherine Lee, Christopher Lucas, Fabian Marcaccio, Thomas Nozkowski, Nunzio, Carl Ostendarp, Stefano Peroli, Ettore Spalletti, David Reed, David Row, Sean Scully, Gary Stephan, Pat Steir, Philip Taaffe, Marco Tirelli, Mattew Weinstein.