National Geographic Fest 2023

Informazioni Evento

Luogo
ANTEO CITY LIFE
Piazza Tre Torri 1, Milano, Italia
Date
Dal al
Vernissage
18/11/2023
Generi
fotografia, festival
Loading…

Tre giornate in cui si alterneranno incontri, interviste, tavole rotonde, musica, documentari per immaginare il futuro del nostro pianeta attraverso il “Capitale Naturale”, titolo di questa edizione che celebra inoltre il 25° anniversario di National Geographic Italia.

Comunicato stampa

Dopo il successo della prima edizione, il National Geographic Fest torna a Milano dal 17  al 19 novembre al CityLife Anteo e CityLife Shopping District. Tre giornate in cui si alterneranno incontri, interviste, tavole rotonde, musica, documentari per immaginare il futuro del nostro pianeta attraverso il “Capitale Naturale”, titolo di questa edizione che celebra inoltre il 25° anniversario di National Geographic Italia.

 

Oltre 30 appuntamenti, con più di 60 ospiti compresi alcuni dei più importanti Explorers italiani, nei quali si affronteranno tutti i principali temi relativi all’impatto sull’ambiente, dal cambiamento climatico alla salute delle foreste, dalla salvaguardia degli oceani alle minacce alla fauna selvatica, fino allo stato dei sistemi alimentari. Il programma vede oggi confermati esperti di fama internazionale come Robert Costanza ed Elizabeth Kolbert, premio Pulitzer con La sesta estinzione: una storia innaturale; Naomi Oreskes, autrice del best seller Mercanti di dubbi, Gilberto Pichetto Fratin, Ministro dell'Ambiente e della Sicurezza Energetica, Ian Miller, paleontologo e Chief Science and Innovation Officer della National Geographic Society, i National Geographic Explorer Giovanni Chimienti, Davide Monteleone. Elisabetta Zavoli e Luca Locatelli, che racconterà il suo lavoro The Circle sull’economia circolare, il violoncellista Mario Brunello, le performance di Eugenio in Via di Gioia, Gianmaria, Nitro, Nina Zilli, Fast Animals and Slow Kids, e molti altri ospiti, dal mondo della ricerca fino alle aziende che si stanno distinguendo nel campo della sostenibilità.

 

Ad accompagnare il Festival, giovedì 16 novembre sarà inoltre inaugurata in piazza Tre Torri l’esclusiva mostra, per la prima volta in Italia, “The Greatest Wildlife Photographs” prodotta dalla National Geographic Society. L’esposizione fotografica sarà a disposizione del pubblico di passaggio dal CityLife Shopping District, animando la piazza fino al 19 novembre.

 

Marco Cattaneo, direttore di National Geographic Italia e curatore del Festival ha così commentato: “Saranno tre giorni in cui confrontarsi sui temi più importanti per il futuro, dal cambiamento climatico allo sfruttamento eccessivo delle risorse naturali, che sta impoverendo gli ecosistemi e minacciando la sopravvivenza di migliaia di specie. Grazie a contributi di altissimo profilo, esploreremo le strategie per ridurre il nostro impatto sul pianeta.

 

Tutti gli appuntamenti del National Geographic Fest saranno ad accesso libero e gratuito – fino a esaurimento posti – con registrazione al sito: www.nationalgeographic.it/national-geographic-fest-2023

 

Con il Patrocinio della Commissione Europea, partner dell’evento sono Al-One, KIA, Prada Group, Intesa San Paolo, FNM, Erion, Innovatec Group, Haiki+, Circularity.

Partner tecnici Carbon Credits Consulting, CityLife Anteo, CityLife Shopping District. La produzione è di Prodea Group. Media Partner Sky TG24.

 

L’intero Festival sarà inoltre trasmesso in diretta streaming sul sito di National Geographic, la Repubblica, La Stampa e Sky TG24.

Hashtag ufficiale: #NatGeoFest23