Nano Campeggi

Arezzo - 10/12/2012 : 07/01/2013

Votato all’arte sin dalla giovanissima età, Nano noto anche come il “pittore delle dive”, mostra anche in queste tele un carattere fiero e puntiglioso ed un segno pittorico sicuro ed incisivo che si ispira all’eleganza rinascimentale tipicamente fiorentina.

Informazioni

  • Luogo: BANCA ETRURIA
  • Indirizzo: Corso Italia 179 - Arezzo - Toscana
  • Quando: dal 10/12/2012 - al 07/01/2013
  • Vernissage: 10/12/2012 ore 12
  • Autori: Silvano Nano Campeggi
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Telefono: +39 0277888729

Comunicato stampa

Arezzo, 6 dicembre 2012 – Il 10 dicembre alle ore 12.00, Banca Etruria inaugura presso la propria sede di Arezzo, in Corso Italia 179, la mostra di 6 dipinti originali realizzati da Silvano Campeggi proprio per l’istituto. Il pittore fiorentino noto per la sua bravura nel ritratto e nella cartellonistica cinematografica prenderà parte all’evento.
Le sue opere resteranno esposte presso la sede di Banca Etruria dal 10 dicembre 2012 al 6 gennaio 2013 per poi essere trasferite a gennaio presso la “Casa Museo di Ivan Bruschi” in Corso Italia 14

Sarà inoltre possibile ammirare per tutto l’anno i sei dipinti originali del Campeggi sfogliando il Calendario Banca Etruria 2013.
Votato all’arte sin dalla giovanissima età, Nano noto anche come il “pittore delle dive”, mostra anche in queste tele un carattere fiero e puntiglioso ed un segno pittorico sicuro ed incisivo che si ispira all’eleganza rinascimentale tipicamente fiorentina.
Ancora una volta sceglie per i suoi dipinti dei cavalli in movimento, i suoi sogggetti preferiti, di cui ammira le forme perfette e l’eleganza. Durante la sua lunga carriera di pittore ed illustratore ha ritratto, con arguta minuziosità, migliaia di questi splendidi animali cercando ogni volta dettagli sempre nuovi. Ricordiamo soltanto alcuni dei suoi più celebri dipinti: l’Antares di Ben Hur, la Battaglia di Campaldino, La Giostra del Saracino per Arezzo e la corsa frenetica per il Palio di Senia.
“Ogni volta che mi avvicino con occhio ad un altro artista che ha interpretato lo stesso soggetto”- confessa l’artista – “mi viene il desiderio impellente di aggiungere alle mie interpretazioni quel tanto che mancava. Non sono ancora pienamente soddisfatto; l’arte per me è un continuo sperimentare, una continua ricerca”.
***
Banca Etruria è un Istituto di Credito Popolare fondato nel 1882 ad Arezzo, che si è sviluppato nell'Italia Centrale rafforzando la propria rete commerciale in Toscana, Umbria, Lazio, Marche, Abruzzo, Molise, Emilia-Romagna con presenza anche in Lombardia e Veneto.La Banca, che conta quasi 2.000 dipendenti e una rete distributiva di circa 200 filiali (comprese le due banche del Gruppo), ha una base azionaria di 65.000 Soci.

***
Silvano Campeggi in arte "Nano", è uno dei maggiori cartellonisti cinematografici internazionali nato a Firenze. Allievo di Ottone Rosai e Ardengo Soffici, inizia la sua carriera illustrando libri e giornali per diverse aziende grafiche. Dopo la guerra si trasferisce a Roma intraprendendo subito la carriera cartellonistica cinematografica Per la sua abilità nel ritratto e per l’inventiva lavora dal 1945 al 1972 per le maggiori Case Cinematografiche americane. Tornato in Italia si interessa di riscoprire le tradizioni popolari. Attori e attrici, personaggi famosi di tutto il mondo hanno posato per lui. E’anche scultore, ha scolpito diversi bozzetti sacri che aspettano di essere realizzati in grandi monumenti.