Murat Önol – Respiro#001-Pathos#001

Casole d’Elsa - 24/07/2012 : 24/07/2012

Verrà proiettato il video dell’artista Murat Önol dal “Respiro#001 – Pathos#001” che cerca di mettere il pubblico in relazione con le varie fasi della produzione artistica, dalla nascita alla realizzazione, e approfondire il rapporto fra l’artista, l’arte e il pubblico.

Informazioni

  • Luogo: CENTRO CONGRESSI
  • Indirizzo: Via Casolani - Casole d’Elsa - Toscana
  • Quando: dal 24/07/2012 - al 24/07/2012
  • Vernissage: 24/07/2012 ore 21
  • Autori: Murat Onol
  • Generi: serata – evento

Comunicato stampa

Martedì 24 luglio 2012 ore 21,00

Casole d’Elsa (Siena) – Centro Congressi – Via Casolani



Proiezione del video “Respiro#001 – Pathos #001”

nell’ambito del progetto



"Casole Contemporanea"

a cura di Sara Paradisi



LONTANO

installazioni e performance

Murat Önol



Comunicato stampa





Il giorno martedì 24 luglio 2012 alle ore 21.00 presso il Centro Congressi in Via Casolani a Casole d’Elsa verrà proiettato il video dell’artista Murat Önol dal “Respiro#001 – Pathos#001”

La proiezione del video di martedì rientra nell’evento “Casole Contemporanea” curato da Sara Paradisi con il patrocinio del Comune di Casole d’Elsa di cui protagonista è l’artista di origine turca Murat Önol, con “LONTANO – Installazioni e performance”. Il video cerca di mettere il pubblico in relazione con le varie fasi della produzione artistica, dalla nascita alla realizzazione, e approfondire il rapporto fra l’artista, l’arte e il pubblico.



Il progetto “Casole Contemporanea” crea uno scambio fra l’artista Murat Önol e il contesto che lo ospita, attraverso tematiche quali la solitudine, l’incontro, l’unione, la separazione, la rottura e la lontananza concentrate in sedici installazioni che si dispiegano lungo il tracciato del borgo di Casole d’Elsa dalla zona dei giardini pubblici alla centrale Piazza Luchetti, toccando le tre vie del paese, Via San Niccolò, Via San Donato e Via Casolani fino ad occupare tre spazi chiusi: la sala Maddalena Casulana, sede dell’ex cinema, la vecchia rivendita dei tabacchi e l’ingresso del Palazzo Comunale. Ogni intervento dell’artista si integra nel tessuto cittadino cogliendone il valore storico ed esaltandone la naturale bellezza.



Murat Önol, grazie agli approfondimenti sulle varie dottrine monoteistiche e sulla filosofia del sufismo anatolico, indaga il continuo tentativo da parte degli uomini di avvicinarsi al divino, in un percorso di incontro e unione a cui segue una separazione e un allontanamento. L’intervento dell’artista nelle varie installazioni è ridotto al minimo, lasciando che siano gli oggetti e i pochi elementi naturali come acqua, sale e sabbia a parlare fondendosi in maniera inscindibile con l’ambiente circostante, divenendo così diretta espressione del suo pensiero.



Murat Önol è nato a Istanbul, in Turchia, nel 1971 e dal 2001 risiede in Italia. Durante gli studi superiori comincia a interessarsi di poesia, mentre durante il periodo universitario si avvicina alla musica, al cinema e alla pittura. Nel 1997 si laurea in lingua e letteratura francese.

Dal novembre 2009 entra a far parte della redazione del mensile Scheda su cui scrive articoli riguardanti argomenti di arte, politica e sociale.

Nel 2010 crea il gruppo artistico “La Banda Umana” e assieme a Lauraballa dà vita al gruppo artistico “Verso”. Lo scopo è di creare vari gruppi per la realizzazione di progetti artistici con la collaborazione di artisti e non artisti.



Casole Contemporanea a cura di Sara Paradisi



LONTANO

Installazioni e performance

Murat Önol



Casole d’Elsa

03 – 28 luglio 2012



con il patrocinio del

Comune di Casole d’Elsa