Mostra d’Arte

Foggia - 03/05/2014 : 05/06/2014

Difficile trovarsi al cospetto di una collettiva così variegata e composita. Come quella promossa dalla “Contemporanea Galleria d’arte”.

Informazioni

  • Luogo: CONTEMPORANEA GALLERIA D'ARTE
  • Indirizzo: Viale Michelangelo 65 - 71121 - Foggia - Puglia
  • Quando: dal 03/05/2014 - al 05/06/2014
  • Vernissage: 03/05/2014 ore 18
  • Generi: arte contemporanea, collettiva

Comunicato stampa

Difficile trovarsi al cospetto di una collettiva così variegata e composita. Come quella promossa dalla “Contemporanea Galleria d’arte”, in via Michelangelo 65, a Foggia, per iniziativa del direttore Giuseppe Benvenuto.

I partecipanti, tutti artisti di notevole spessore e di grandi attrattive, sembrano fare a gara per contendersi le luci della ribalta, puntando le loro “chances” sul “top” delle loro “performances” pittoriche, allo scopo di polarizzare l’attenzione dei visitatori e di irretire non solo gli appassionati d’arte ma anche pretenziosi collezionisti-doc dal palato difficile.

Tra le offerte in passerella spiccano quelle di Annigoni, Bueno, Brindisi e Guidi

Ma lanciano suadenti e irresistibili richiami anche diverse “grandi firme”, come Ceccobelli, Dessì, Pizzi Cannella. E che dire degli strali messi a segno a destra e a manca da altri maestri del colore, come Alinari, Faccincani, Cantatore, Fiume, Nespolo, e ? E ancora: Aubertin, Nitsch, Griffa, Pinelli, Kounellis, Dorazio, Perilli e Nativi. Ovviamente – talenti emergenti a parte – non è da trascurare l’accattivante rosa di Accardi, Lodola, Maccari, Sughi, Schifano e Vava.

A conti fatti, non ci resta che passare all’azione dopo aver guardato ancora una volta, e attentamente, i vari artisti presenti nella maxi-esposizione e scegliere – magari, senza ulteriori indugi e ripensamenti – il dipinto più “in” che ci ha colpito per rendere più preziosa e raffinata la nostra dimora.

A meno che non apparteniamo al ristretto novero dei collezionisti. E allora? Anche in tal caso non c’è tempo da perdere. Cogliamo al volo l’occasione offertaci da questa singolare collettiva per arricchire la nostra esclusiva pinacoteca: con un’ennesima firma prestigiosa, oppure con l’acquisizione di nuovi e promettenti talenti.

Giuseppe Benvenuto