Morena Antonucci – Arte come Bene Relazionale

Gamberale - 04/08/2013 : 15/08/2013

Presentazione della serie di dipinti murali dell’artista Morena Antonucci “Completa sintonia” realizzati nei mesi di maggio/giugno 2013 su commissione del Comune di Gamberale (Ch) all’interno del Castello comunale.

Informazioni

  • Luogo: CASTELLO MEDIEVALE
  • Indirizzo: Largo Belvedere - Gamberale - Abruzzo
  • Quando: dal 04/08/2013 - al 15/08/2013
  • Vernissage: 04/08/2013 ore 18
  • Autori: Morena Antonucci
  • Curatori: Angela Troilo
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: 10,30 – 13,00 17,30 – 20,00 (Visita al Castello)
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

Il giorno 04 agosto 2013, alle ore 18,30, presso la sala conferenze del Castello Medievale di Gamberale (Ch), avverrà l’inaugurazione e la presentazione pubblica dei DIPINTI MURALI “Completa sintonia”, realizzati recentemente dall’artista MORENA ANTONUCCI su commissione del Comune di Gamberale e su progettazione dell’Associazione Culturale DiAdeArte



L’evento, centrato sul rapporto tra arte e natura, si inserisce nel programma delle attività dell’Associazione Culturale DiAdeArte, ed è orientato non soltanto a valorizzare e promuovere il Comune di Gamberale, il più alto della provincia di Chieti, situato nel cuore del Parco Nazionale della Majella, con il suo Castello Medievale arricchito, attualmente, dai dipinti murali dell’artista Morena Antonucci, quanto a sottolineare come l’Arte, quando è genuina e centrata su valori esistenziali ed autorealizzativi, possa divenire il fulcro delle RELAZIONI tra le persone e le istituzioni, fungendo come esternalità positiva per una Comunità e come strumento di crescita della sua identità sociale. L’Arte come bene Relazionale è da considerarsi come un elemento fondamentale nel percorso di definizione di un bene artistico come bene Culturale, che ha la caratteristica di essere contestualmente un bene pubblico, locale e relazionale.

Per la circostanza il Comune di Gamberale (Ch) su progetto dell’Associazione Culturale DiAdeArte, ha individuato la pittrice MORENA ANTONUCCI, che dal 2004 ha portato avanti il suo progetto artistico ed esistenziale all’interno del Parco Nazionale della Majella, fondato sui principi di Sostenibilità, Identità e Prosocialità del Benessere, come artista idonea alla realizzazione di dipinti murali da porre in essere nel Castello locale; dipinti di grandi dimensioni, il più grande è di circa 12 mq, per una dimensione complessiva di oltre 20 mq. Tali opere sono state realizzate nei mesi di maggio/giugno 2013, con pigmenti e resine acriliche su muro, e sono in linea con il percorso artistico della Antonucci sviluppatosi in questi ultimi dieci anni in Abruzzo, sono orientati a generare una comunicazione “dialogica” tra l’interno e l’esterno del Castello di Gamberale e sono il frutto di un decennale accumulo di esperienze e sensazioni che l’artista ha maturato a stretto contatto con la Montagna Madre (la Majella) e che hanno trovato libera espressione sulle grandi pareti del Castello, alimentati dalle suggestioni di un contesto naturalistico estremamente stimolante e fonte d’ispirazione.

E’ prevista la presentazione della dott.ssa ANGELA TROILO e la proiezione dei documenti visuali realizzati per l’occasione da SILVIA DI SALVATORE.