M+M Marc Weis / Martin De Mattia – Moment Monument

Bologna - 10/12/2015 : 10/12/2015

Conferenza pubblica aperta di M+M: un racconto della loro identità e un attraversamento della loro multiforme produzione artistica.

Informazioni

Comunicato stampa

MOMENT MONUMENT
A22 Munchen-Bologna
M+M. Marc Weis e Martin de Mattia

A un mese dalla conclusione della seconda edizione del Premio con la designazione dei vincitori, prende avvio il percorso che accompagnerà questa nuova edizione 2016.
Guardando alla necessità di fornire agli studenti strumenti utili a sostenere la progettualità legata all'arte pubblica e con l'obiettivo di accrescere le coordinate internazionali del premio abbiamo programmato una serie di incontri con artisti che presenteranno il loro lavoro e terranno brevi workshop intensivi facendo di Plutôt la vie... plutôt la ville

Premio Roberto Daolio per l'arte pubblica un importante momento di formazione nell'ambito delle ricerche artistiche che indagano lo spazio pubblico.

Il primo appuntamento è fissato per giovedì 10 e venerdì 11dicembre 2015.
A tenere il workshop saranno M+M. Marc Weis e Martin De Mattia, artisti con base a Monaco di Baviera il cui lavoro spazia dalla fotografia, all'installazione, al video.

www.mm-art.de

Marc Weis e Martin De Mattia hanno avuto l'opportunità di conoscere e di collaborare anche in qualità di docenti con Roberto Daolio, in particolare per la mostra Oltre il giardino, Rimini 2002, con venti giovani artisti provenienti dall’Accademia delle Belle Arti di Bologna e dall’Accademia di Arti Figurative di Monaco.



Il calendario del workshop prevede:

Giovedì 10 dicembre

mattina: ore 12.00 Aula Magna
Conferenza pubblica aperta di M+M: un racconto della loro identità e un attraversamento della loro multiforme produzione artistica.

pomeriggio: ore 15.00 – 19.00 Platea del teatro T2-407
Una breve sessione di approfondimento in cui si analizzano due opere realizzate nel contesto pubblico mettendo in evidenza il metodo seguito per la progettazione, i problemi incontrati, le strategie utilizzate per risolverli, gli errori e ogni altro elemento che possa essere utile all'approccio e alla conoscenza del lavoro.
Immediatamente dopo questo momento di approfondimento gli artisti solleciteranno i partecipanti al workshop a concettualizzare un proprio progetto per lo spazio pubblico di Bologna, seguendo comunque la propria personale visione. In questa fase si tratterà sostanzialmente di una discussione libera su temi che si impongono all'attenzione e luoghi di particolare interesse, in modo tale da preparare il substrato necessario per definire una direzione per il proprio progetto individuale che - sebbene in forma virtuale - sarà il compito che ogni studente dovrà affrontare nella seconda giornata di lavoro.

Venerdì 11dicembre

mattina: ore 10.00 – 13.00 Aula L4-242
pomeriggio: ore 14.00 – 19.00 Aula L4-242

A partire dalla mattina riprendono i lavori del workshop in cui gli studenti elaborano per passaggi successivi, individualmente o in piccoli gruppi, i progetti che sono stati stimolati dalla discussione del giorno precedente. Tutto il processo di lavoro viene supervisionato da M+M e al termine del workshop ad ogni singolo studente o gruppo è richiesto di presentare e di sostenere il suo progetto davanti a tutti i partecipanti al workshop, come se si trattasse di un contest. E' prevista anche la possibilità di una passeggiata attraverso la città.




La partecipazione al workshop è limitata a un numero massimo di 20 studenti
La frequentazione integrale al workshop garantisce l'assegnazione di due crediti
Per iscrizioni inviare una mail all'indirizzo: [email protected]