Mimmo La Grotteria – Est modus in rebus

Pinerolo - 22/10/2011 : 22/11/2011

L’artista Mimmo La Grotteria punta il suo timing creativo ed espositivo sulla Memoria. della catalogazione. I suoi disegni sono storie visuali, dei canovacci mobili e distaccati come galassie, senza il bisogno di essere collegati né all’Immagine né alla Memoria.

Informazioni

  • Luogo: L’ORAGIUSTA
  • Indirizzo: C.so Torino n. 88/92 - Pinerolo - Piemonte
  • Quando: dal 22/10/2011 - al 22/11/2011
  • Vernissage: 22/10/2011 ore 18
  • Autori: Mimmo La Grotteria
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Email: epa@epa.it

Comunicato stampa

progetto ALFABETO MORSO – ORA GIUSTA
Titolo :
sabato 22 ottobre 2011 dalle ore 18

nell’ambito del progetto Alfabeto Morso Progetto Maionese 14ma edizione
allestita presso la sede in stradale Baudenasca n118 Pinerolo
l ’associazione Culturale En Plein Air Arte Contemporanea
in collaborazione con il locale L’ORA GIUSTA sito in c.so Torino Pinerolo n.88/92
allestisce una mostra personale dell’artista Mimmo La Grotteria
Obiettivi :
l’associazione En Plein Air, referente territoriale per l’Arte Contemporanea dal 1994, intende, con questa iniziativa, promuovere e diffondere l’Arte in luoghi non convenzionali

Il Progetto prevede un percorso espositivo continuativo che offra al fruitore l’opportunità di conoscere e avvicinare gli artisti operativi sul territorio Pinerolese (artisti particolarmente attenti alle nuove forme di comunicazione) tramite questa pubblica vetrina fruibile a tutte le “ore del giorno”….

Mostra Personale di Mimmo La Grotteria
Luogo: Locale L’ORAGIUSTA Pinerolo C.so Torino n. 88/92

Est modus in rebus
L’artista Mimmo La Grotteria punta il suo timing creativo ed espositivo sulla Memoria. della catalogazione. I suoi disegni sono storie visuali, dei canovacci mobili e distaccati come galassie, senza il bisogno di essere collegati né all’Immagine né alla Memoria. Difatti la sua opera viene a volte accostata, erroneamente, all’ideogramma del fumetto o del cantastorie, e questa è la riprova dell’esattezza delle sua azione visuale.



Artisti successivi: Tere Grindatto, Marco Lampis, Carlotta Cerrato, Joel Angelini,
Patrizia Chiarbonello