Miltos Manetas – Portrait of Corporate Space

Lodi - 05/05/2022 : 01/06/2022

La prestigiosa sede istituzionale di Banca Centropadana Credito Cooperativo di Lodi ospita la mostra Portrait of Corporate Space di Miltos Manetas.

Informazioni

Comunicato stampa

La prestigiosa sede istituzionale di Banca Centropadana Credito Cooperativo di Lodi ospita la mostra Portrait of Corporate Space di Miltos Manetas che inaugura giovedì 5 maggio 2022.

Portrait of Corporate Space è a cura di Antonella Mazza, in collaborazione con Platea I Palazzo Galeano Lodi e la Galleria Valentina Bonomo di Roma, con un particolare ringraziamento a Claudia Ferrari Bucci e Carlo Orsini.

Miltos Manetas, artista greco poliglotta, tra le tante lingue parla anche il linguaggio di Internet, viaggiando con abilità e naturalezza tra mondo reale e virtuale

Precursore della contemporanea Digital Art, lavora sul concetto di Metaverso già dal 1998 e afferma “Outside the Internet there is no glory”. Partendo dall’idea secondo cui viviamo sempre di più a contatto con la realtà digitale, l’artista ha sempre sviluppato il suo lavoro in due direzioni: il mondo reale e quello virtuale. In questa mostra Miltos Manetas studia la luce negli ambienti delle grandi aziende che, come lui, si esprimono attraverso Internet, avvalendosi di canali reali e virtuali.

Sono esposte cinque tele di grandi dimensioni realizzate da Manetas per Artissima Torino 2019, commissionate da Marco Boglione e BasicNet per affiancare un progetto d’arte alla compagnia K-Way e rappresentarne la visione. Opere che interpretano il Corporate Space attraverso il continuo rimando poetico alla luce e agli elementi naturali. Un unico grande lavoro, frammentato in molti quadri e che traduce in immagini “l’avventura della luce nel suo incontro con il Corporate Space” come riferisce lo stesso artista.

Dopo un sopralluogo nella sede di Banca Centropadana, Manetas ha realizzato altre opere ispirate alla luce che filtra dalla grande vetrata che sovrasta il cortile d’onore di palazzo Ghisi, per esprimere con opere site-specific l’ambiente della banca stessa, lo spirito del luogo, il Genius Loci. Partendo così dall’osservazione di spazi reali, le opere evocano le prospettive della realtà virtuale ed entrano a far parte del progetto digitale Floating Studio, a cui i visitatori possono accedere su www.manetas.- com/floatingstudio.

Una sezione della mostra è dedicata all’arte digitale.
Pioniere della videogame art, Manetas ha esplorato il complesso rapporto tra uomo e videogioco, intuendo e anticipando la nuova estetica contemporanea. Sugli schermi delle vetrine della filiale di Banca Centropadana Credito Cooperativo verranno proiettate alcune immagini inedite che conservano l’approccio post-umano, la visione con cui l’artista guarda la società contemporanea. Immagini fruibili dalla strada per permettere ai passanti di partecipare e nel contempo portare la mostra nelle vie della città di Lodi.

Con una postazione digitale nella sala videowall, inoltre, il pubblico potrà interagire con un’opera simile a Jackson Pollock by Manetas www.jacksonpollock.org definito dal Time Magazine uno dei primi 50 migliori siti al mondo. Miltos Manetas ha pensato di realizzare qualcosa di nuovo e specifico per la mostra. Un modo per far entrare il pubblico attivamente in contatto con il suo lavoro, in un continuo rimando tra reale e virtuale.